Binance Recensione: Pro e Contro dell’Exchange [2022]

Binance è uno dei maggiori exchange di criptovalute al mondo poiché vanta commissioni basse, accesso a centinaia di crypto e funzionalità avanzate per gli investitori esperti.

Tuttavia, Binance potrebbe non essere la scelta migliore per gli utenti principianti dato che la piattaforma è complessa e difficile da comprendere. Inoltre, la versione completa dell’exchange non è disponibile negli Stati Uniti e la società sta affrontando problemi di regolamentazione in vari Paesi.

Leggete la nostra recensione completa di Binance per determinare se è la piattaforma di trading crypto giusta per voi. Nel corso dell’articolo, vi mostreremo anche un’alternativa più adatta agli utenti principianti ovvero quella costituita dal broker eToro. Su eToro potrete infatti negoziare tutte le principali criptovalute su di una piattaforma semplice da utilizzare e dalle commissioni vantaggiose.

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere alla Demo gratuita

💰 Deposito minimo: Varia a seconda del metodo di deposito
💳 Commissioni: Da 0,02% a 0,1%
📱 App mobile: iOS, Android
❓Il nostro voto: ⭐⭐⭐⭐
🥇 Alternativa principianti: eToro
Binance Overview

Binance Exchange Pro e Contro

Questo exchange di criptovalute è adatto a: Investitori avanzati, di tutto il mondo, che desiderano accedere a un’ampia gamma di criptovalute e a funzioni progettate per massimizzare i profitti.

Questo exchange di criptovalute non è adatto a: Utenti principianti che desiderano solo acquistare qualche criptovaluta su di una piattaforma semplice da utilizzare.

Pro di Binance:

  • Commissioni basse
  • Ampia offerta di criptovalute
  • Diverse funzionalità per guadagnare reddito passivo
  • Strumenti di trading avanzati
  • Trading da criptovaluta a criptovaluta o da fiat a criptovaluta
  • Diversi modi per depositare denaro

Contro di Binance:

  • Non adatto ai principianti
  • Problemi normativi della società

Nei prossimi paragrafi descriveremo nel dettaglio vantaggi e svantaggi dell’exchange.

Vantaggi principali di Binance

Analizziamo nel dettaglio gli elementi in cui Binance eccelle:

  • Commissioni basse: L’exchange non consente di negoziare criptovalute senza commissioni. Tuttavia, le sue commissioni sono molto più basse rispetto a quelle della maggior parte degli altri exchange. La commissione di trading spot va infatti dal 0,02% al 0,1%.
  • Ampia offerta di criptovalute: Binance è una delle più grandi piattaforme di criptovalute al mondo. Offre agli utenti l’accesso ad oltre 600 criptovalute e a migliaia di coppie di trading. È possibile investire in Bitcoin, in token della finanza decentralizzata (DeFi), nelle stablecoin e nelle altcoin.
  • Diverse funzionalità per guadagnare reddito passivo: Binance offre diversi modi per ottenere un reddito passivo, con diversi gradi di rischio. È possibile guadagnare fino al 30% di APR (Annual Percentage Rate) su alcune criptovalute nel suo programma di staking, o mettere le attività in un conto di risparmio flessibile per ottenere tassi più bassi ma più costanti. Gli investitori più avanzati possono cercare di guadagnare attraverso l’aggiunta di liquidità su coppie di token, ma è importante capire i rischi connessi prima di iniziare. Non è certamente un’attività adatta ai principianti.
  • Strumenti di trading avanzati: L’exchange consente di impostare facilmente un ordine limite per acquistare o vendere criptovalute ad un prezzo specifico. Ha una funzione di “conversione” per gli utenti principianti e un’interfaccia di trading avanzata con strumenti grafici per i trader più esperti. La sezione Bitcoin futures consente inoltre di speculare sul rialzo o sul ribasso del prezzo del Bitcoin. Vende anche token con leva finanziaria, che consentono ai clienti di moltiplicare le loro posizioni in una particolare valuta. Ricordiamo che il trading con leva è una strategia rischiosa, perché può amplificare le perdite e, in alcuni casi, far perdere ai trader l’intera posizione.

Svantaggi principali di Binance

Vediamo ora nel dettaglio gli elementi in cui Binance potrebbe migliorare:

  • Non adatto ai principianti: Binance è una piattaforma per criptovalute complessa, progettata per aiutare i trader esperti a massimizzare i profitti. La sua enorme selezione di mercati e le sue dashboard approfondite potrebbero essere dispersive e difficili da comprendere se si sta iniziando a investire in criptovalute per la prima volta. Detto questo, Binance dispone anche di un’interfaccia più semplice, pensata per chi è alle prime armi, e di un’ampia gamma di risorse educative. Chiede inoltre agli utenti di completare un quiz per dimostrare di aver compreso i pericoli specifici prima di accedere agli asset più rischiosi. Tuttavia, se qualcuno vuole semplicemente acquistare qualche criptovaluta per la prima volta, ci sono diverse piattaforme più accessibili, come eToro che vedremo nel prossimo paragrafo.
  • Problemi normativi della società: Binance è finita nel mirino delle autorità di regolamentazione di diversi Paesi, tra questi: Giappone, Regno Unito, Canada, Singapore e Thailandia. Le autorità statunitensi stanno indagando su potenziali casi di riciclaggio di denaro, evasione fiscale e insider trading, ma l’exchange nega qualsiasi illecito e non è stata presentata alcuna accusa. Le autorità potrebbero anche rendere difficile depositare o prelevare fondi su Binance, ragion per cui l’exchange ha preso provvedimenti per rafforzare il suo team di conformità e per tenere a bada le autorità di regolamentazione. Il problema è che l’ampiezza degli asset che attrae così tanti clienti è anche una delle cose che più attira l’attenzione delle autorità di regolamentazione.

Alternative da considerare

Per gli investitori esperti non sono molte le alternative a Binance ma per i principianti riteniamo che eToro sia una scelta di gran lunga migliore.

eToro è una piattaforma di trading online regolamentata che consente di investire in azioni, ETF, CFD e portafogli d’investimento. Da un pò di tempo ha però aggiunto anche la possibilità di acquistare criptovalute sulla sua piattaforma di trading regolamentata (più adatta ai principianti) e sull’exchange eToroX (più adatto agli esperti).

Secondo i migliori analisti, i principianti dovrebbero stare alla larga dai mercati non regolamentati e possedere al massimo qualche criptovaluta più solida. Per questa ragione suggeriamo eToro; sul broker potrete realizzare un portafoglio ben diversificato ed allo stesso tempo comprare qualche criptovaluta a cui siete interessati.

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere alla Demo

Oltre a ciò, ecco altri motivi per cui suggeriamo eToro ai principianti:

  • Piattaforma intuitiva e semplice da utilizzare
  • Elevata sicurezza, eToro è una piattaforma regolamentata ed autorizzata dalla CONSOB
  • Commissioni competitive e trasparenti (1% per tutte le operazioni in criptovaluta)
  • Possibilità di copiare in maniera automatica gli investimenti in criptovaluta dei migliori investitori (Copy Trading)
  • Presenza dello Staking, ovvero l’atto di bloccare una determinata quantità di crypto, per un certo periodo di tempo in un portafoglio al fine di ricevere una ricompensa
  • Possibilità di investire anche in azioni, ETF, CFD e portafogli d’investimento (anche a tema crypto)
  • Possibilità di speculare sul rialzo o sul ribasso del prezzo di una determinata crypto tramite i CFD
  • Wallet integrato
  • Sezione dedicata all’apprendimento
  • Presenza dell’account demo gratuito
  • Possibilità di comprare Bitcoin con PayPal
Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Binance come funziona?

    Binance è un exchange criptovalute molto valido e con una vasta gamma di servizi. È possibile utilizzare Binance per:

    • Acquistare, vendere o scambiare criptovalute
    • Guadagnare reddito passivo
    • Impostare acquisti ricorrenti
    • Negoziare token non fungibili (NFT) su Binance
    • Accedere a funzionalità avanzate come i prodotti derivati sulle criptovalute, gli ordini limite e il trading peer-to-peer
    • Tenere traccia dei propri obblighi fiscali con il suo strumento di rendicontazione fiscale
    • Partecipare al Launchpad e al Launchpool di Binance per ottenere esposizione a nuove criptovalute
    • Accedere agli approfondimenti sul portafoglio, al monitoraggio ed agli avvisi in tempo reale

    Siate però consapevoli che l’ampia gamma di prodotti di Binance ha causato molti problemi con diversi enti normativi in tutto il mondo. Binance avverte gli utenti dei rischi connessi ed ha anche un’impostazione anti-dipendenza che sospende temporaneamente il conto di una persona se questa effettua un certo numero di operazioni consecutive perdenti in un breve periodo di tempo.

    In definitiva, ribadiamo che i principianti dovrebbero stare alla larga o investire minuscole quote del loro budget nei mercati non regolamentati.

    Commissioni Binance

    Binance applica commissioni per il trading, l’acquisto e la vendita di asset, nonché per alcuni prelievi e depositi.

    Commissioni di deposito e prelievo

    Le commissioni di deposito dipendono dalla valuta e dal metodo di pagamento. Spesso il bonifico bancario è gratuito, mentre per il pagamento con carta di debito è prevista una commissione. In molti Paesi, tra cui l’Italia, Binance consente pagamenti con carta di credito/debito, bonifici bancari e pagamenti peer-to-peer.

    È dunque possibile prelevare denaro su un conto bancario in valuta fiat, prelevare criptovalute su un wallet o prelevare su un altro exchange. Gli importi minimi di prelievo e le commissioni variano in base al metodo di prelievo e alla valuta.

    Commissioni di trading

    La percentuale delle commissioni di trading dipende dal volume di trading degli ultimi 30 giorni e dalla quantità di Binance Coin (BNB) detenuta. Anche gli ordini Maker, che aggiungono liquidità al mercato, sono soggetti a commissioni più basse rispetto agli ordini Taker, che eliminano liquidità.

    Chiunque può ottenere uno sconto del 25% sulla commissione di trading pagando nella valuta nativa della piattaforma, ovvero Binance Coin (BNB).

    In generale, la commissione di trading spot su Binance va dal 0,02% (per volumi molto elevati) al 0,1%. Dal punto di vista delle commissioni, è infatti un exchange molto conveniente per i professionisti ma non in modo particolare per i principianti, i quali si ritroveranno sempre a pagare lo 0,1%.

    Selezione di criptovalute

    Gli utenti di Binance possono accedere a più di 600 criptovalute. L’exchange ha anche la sua criptovaluta nativa, Binance Coin (BNB), e la sua stablecoin, Binance USD (BUSD).

    Sul sito si trovano migliaia di coppie di trading, tra cui varie opzioni di scambio tra criptovalute. Sono presenti tutte le criptovalute più popolari, tra cui quasi tutte le prime 50 per capitalizzazione di mercato. Queste includono:

    • Bitcoin (BTC)
    • Ethereum (ETH)
    • Solana (SOL)
    • Dogecoin (DOGE)
    • Cardano (ADA).

    Binance è veloce nel listare le nuove criptovalute ed offre inoltre ai clienti un accesso anticipato ai nuovi progetti attraverso il suo prodotto Launchpool. Ricordiamo che le criptovalute più recenti comportano un rischio maggiore, per cui si raccomanda molta cautela degli investitori.

    Binance Wallet

    Binance offre un wallet crypto di custodia sulla sua piattaforma ma non dispone di un wallet esterno integrato. L’exchange raccomanda invece Trust Wallet, un hot wallet (connesso a Internet) che supporta migliaia di criptovalute sulla maggior parte delle principali blockchain. È comunque facile trasferire le attività da Binance a un Trust Wallet o a un altro wallet di criptovalute esterno.

    Per coloro in possesso di elevate quantità di criptovaluta è consigliabile dotarsi anche di un cold wallet.

    Binance App

    È possibile utilizzare l’exchange via desktop o tramite la sua app basata sul web. Ricordiamo che Binance è un exchange centralizzato (gestito da una società), quindi è necessario fornire alcune informazioni personali per verificare il proprio account prima di poter iniziare.

    L’app di Binance rientra tra le migliori app per criptovalute sul mercato ed è scaricabile gratuitamente da App StoreGoogle Play.

    Binance Academy

    Su Binance è presente un’intera sezione dedicata alla didattica, la Binance Academy, una sorta di corso criptovalute su cui potrete imparare nozioni di base e nozioni più avanzate.

    I temi trattati sono molteplici e sono divisi sia per argomento sia per difficoltà. Fortunatamente questo materiale è fruibile gratuitamente, ragion per cui potete anche consultarlo senza dover necessariamente utilizzare Binance come piattaforma.

    Oltre agli articoli per imparare a investire, troverete anche un glossario e dei quiz per testare le vostre conoscenze sul mondo crypto.

    Binance Earn

    Binance Earn è la sezione di Binance che consente di guadagnare reddito passivo dal possesso di circa 180 criptovalute. È possibile guadagnare depositando le criptovalute supportate nei seguenti prodotti:

    • Savings
    • Staking
    • Farming
    • Doppio investimento

    Diverse di queste attività sono molto rischiose, è necessario essere consci dei rischi associati prima di investirci del denaro. Sul sito ufficiale di Binance potete trovare maggiori info a riguardo.

    Binance Card

    Come funziona la Binance Card? Su Binance, i residenti in Europa possono ottenere gratuitamente una carta Visa da utilizzare per convertire e spendere criptovalute in negozi online e fisici. È possibile richiedere la carta sul proprio profilo e riceverla per posta in 2-8 settimane.

    Con la carta sarà poi possibile ottenere anche un cashback dallo 0,1% all’8% per ogni acquisto effettuato con la carta. Sul sito ufficiale di Binance potete trovare maggiori info a riguardo.

    Quanto è sicuro Binance?

    La sicurezza è importante quando si affidano i propri fondi a un exchange di criptovalute, soprattutto in considerazione del numero di attacchi hacker che abbiamo visto nel corso degli anni.

    Ecco alcune caratteristiche di sicurezza chiave di Binance:

    • Mantiene la maggior parte dei fondi offline in un deposito “cold”.
    • Conserva il 10% delle commissioni di trading in un fondo sicuro destinato a coprire eventuali perdite dovute a hacking. È bene notare che ciò non equivale ad avere un’assicurazione di terzi, ma offre agli utenti una certa protezione.
    • Funzionalità a livello utente come l’autenticazione a due fattori (2FA) e il whitelisting degli indirizzi di prelievo. Whitelisting significa che è possibile limitare i prelievi solo agli indirizzi pre-approvati.

    Quanto è sicuro Binance? Binance ha molte carte in regola per quanto riguarda le caratteristiche di sicurezza che andrebbero cercate, ma i suoi problemi di regolamentazione non sono l’ideale. L’azienda sta lavorando per cambiare la sua reputazione ma, dal punto di vista degli utenti, se il vostro Paese dovesse vietare Binance, potreste trovarvi nell’impossibilità di accedere ai vostri fondi. Ad esempio, nel 2021 Binance ha sospeso per diversi mesi i prelievi e i depositi in sterline per gli utenti del Regno Unito.

    In definitiva, sconsigliamo a tutti i nostri lettori principianti di utilizzare Binance e di preferire le migliori piattaforme di trading online regolamentate agli exchange criptovalute.

    Binance Recensioni e Opinioni

    È possibile consultare recensioni e opinioni reali relative a Binance su:

    • Articoli online
    • Forum
    • Social
    • Trustpilot
    • App Store e Google Play

    Come sono le recensioni su Binance? Al momento della stesura dell’articolo, sul sito di Trustpilot, Binance ha una valutazione di 2 stelle su 5 per un totale di 3.446 recensioni degli utenti. Su App Store e Google Play, l’app dell’exchange ha invece una media delle recensioni di circa 4,5 stelle su 5.

    In linea di massima, è possibile dire che gli utenti esperti apprezzano le tante funzionalità dell’exchange mentre i principianti si sono spesso ritrovati ad abbandonare la piattaforma dopo poco tempo.

    Binance

    Conclusioni

    In conclusione possiamo dire che Binance è adatto a voi se:

    • Avete un’esperienza intermedia o avanzata nel trading di criptovalute.
    • Cercate commissioni basse, un’ampia gamma di valute e funzionalità avanzate.
    • Siete trader istituzionali o avete un patrimonio netto alto o altissimo.

    In tutti gli altri casi, suggeriamo di preferire a Binance piattaforme di trading online regolamentate come eToro, che consente sia di investire in asset regolamentati, e dunque maggiormente sicuri, sia di comprare qualche criptovaluta, come Bitcoin o Ethereum.

    FAQ

    Binance è sicuro?

    Binance ha molte carte in regola per quanto riguarda le caratteristiche di sicurezza che andrebbero cercate, ma i suoi problemi di regolamentazione non sono il massimo.

    Come sono le commissioni su Binance?

    Le commissioni su Binance variano da dal 0,02% a 0,1%. Maggiori info nell’articolo.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di Giulia M.

    Laureata in economia aziendale e management con esperienza pluriennale all'interno del settore finanziario.

    Controlla anche

    migliori piattaforme trading online 2022

    Le 6 Migliori Piattaforme per fare Trading Online 2022

    Le piattaforme di trading online sono strumenti indispensabili per investire sui mercati finanziari ma non …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.