Come investire in obbligazioni: Guida completa per principianti 2022

Come investire in obbligazioni? Ecco una guida completa ed adatta ai principianti per scoprire come investire in questo asset.

La maggior parte di noi ha preso soldi in prestito almeno una volta nella vita, che si tratti del mutuo o di spillare qualche euro ad un amico. Allo stesso modo, anche le aziende, i comuni e gli Stati prendono in prestito denaro. Come? Emettendo obbligazioni.

Nel diritto privato: “il rapporto giuridico che lega due o più soggetti in forza del quale uno ( il debitore ) è tenuto verso l’altro ( il creditore ) al compimento di una determinata prestazione, in conseguenza della conclusione di un negozio giuridico, del compimento da parte del debitore di un fatto illecito o per il verificarsi di ogni altro atto o fatto idoneo a produrre obbligazioni in conformità all’ordinamento giuridico; concr., il documento in cui è specificato tale rapporto.”

In ambito finanziario, un obbligazione è un titolo di credito emesso da aziende, enti pubblici e Stati, per raccogliere denaro sotto forma di debito.

Le obbligazioni sono un investimento relativamente poco rischioso e sono ottime sia per chi è avanti con gli anni e desidera mantenere la propria ricchezza sia per i giovani che desiderano ridurre il rischio del loro portafoglio.

Purtroppo, in Italia, la maggior parte dei migliori broker online non consente l’acquisto di obbligazioni vere e proprie. Un’ottima strategia è infatti quella di utilizzare le migliori piattaforme di trading online per investire negli asset più comuni, come azioni ed ETF, e di acquistare in contemporanea le obbligazioni tramite la banca.

❓Strumento: Obbligazioni
🔍 Dove investire: Broker online, banca
🕕 Scadenza: Da 2 a 30 anni
😀  Adatto a: Tutti
📈 Livello di rischio: Da basso a elevato

Investire in obbligazioni: cosa significa?

Ecco un utile approfondimento YouTube per scoprire cosa sono le obbligazioni e cosa significa investirci:

Come funzionano le obbligazioni?

Le obbligazioni sono un modo per un’organizzazione di raccogliere fondi. Mettiamo, ad esempio, che il vostro comune vi chieda un certo investimento di denaro ed in cambio vi prometta di restituirvi l’importo dell’investimento più gli interessi in un certo lasso di tempo.

Mettiamo poi che i dati dell’investimento siano i seguenti: obbligazione a 10 anni, importo di 10.000 euro, 3% di interesse e pagamento semestrale. Significa che il vostro comune, in cambio, vi promette di pagarvi gli interessi su quei 10.000 euro ogni sei mesi e di restituirvi poi i vostri 10.000 euro dopo 10 anni.

Come guadagnare con le obbligazioni

Ci sono due modi per fare soldi investendo in obbligazioni.

  1. Il primo è di detenere tali obbligazioni fino alla loro data di scadenza e riscuotere gli interessi su di esse. Gli interessi obbligazionari sono di solito pagati due volte l’anno.
  2. Il secondo modo per trarre profitto dalle obbligazioni è di venderle ad un prezzo che è superiore a quello che si paga inizialmente.

Per esempio, se comprate 5.000 euro di obbligazioni al valore nominale (ovvero che avete pagato 5.000 euro) e le vendete a 6.000 euro quando il loro valore di mercato aumenta, potrete intascare la differenza di 1.000 euro. I prezzi delle obbligazioni possono aumentare per due motivi principali.

Se il profilo di rischio di credito del debitore migliora in modo tale da rendere più probabile che possa rimborsare l’obbligazione alla scadenza, il prezzo dell’obbligazione tipicamente aumenta. In secondo luogo, se i tassi di interesse prevalenti sulle obbligazioni di nuova emissione diminuiscono, il valore di un’obbligazione esistente a un tasso più elevato aumenta.

Per prendere le giuste decisioni risulta molto utile l’utilizzo dei migliori indicatori di trading.

Tipi di obbligazioni

Esistono diversi tipi di obbligazioni, ciascuna con un proprio insieme di vantaggi e svantaggi:

  • Obbligazioni societarie: tendono ad offrire tassi di interesse più elevati rispetto ad altri tipi di obbligazioni, ma le società che le emettono hanno più probabilità di default rispetto agli enti governativi.
  • Buoni obbligazionari comunali: sono emessi da enti locali per finanziare progetti pubblici o offrire servizi pubblici. Ad esempio, una città potrebbe emettere obbligazioni comunali per costruire un nuovo ponte o rifare un parco di quartiere.
  • Buoni del Tesoro: sono emessi dallo Stato. A causa della mancanza di rischio di default, offrono tassi di interesse più bassi delle obbligazioni societarie.

Investire in fondi obbligazionari

I fondi obbligazionari prendono denaro da molti investitori diversi e lo mettono insieme, è poi il gestore del fondo ad investire il denaro. Di solito, questo significa che il gestore del fondo utilizza i soldi per acquistare un ampio assortimento di singole obbligazioni. Per questa ragione, investire in fondi obbligazionari è ancora più sicuro che possedere obbligazioni individuali. Un’altra ottima scelta è quella di acquistare un ETF contenente obbligazioni come ad esempio l’ETF 20+ Year Trsy Bond Ishares.

Clicca qui per sottoscrivere subito questo ETF su eToro

Come comprare obbligazioni

A differenza delle azioni, la maggior parte delle obbligazioni non sono quotate pubblicamente, ma vengono negoziate sui mercati “over the counter“(mercati che non hanno i requisiti dei mercati regolamentati), il che significa che è necessario utilizzare un broker.

I Buoni del Tesoro, tuttavia, sono un’eccezione, è possibile acquistarli direttamente dal governo o acquistarli tramite la banca. Le obbligazioni societarie, italiane ed estere, sono invece disponibili sui principali broker online sia come obbligazioni vere e proprie, se desiderate un investimento più sicuro, sia come CFD, se desiderate fare un investimento più rischioso e speculativo. I passi da seguire per investire in obbligazioni  sono i seguenti:

  1. Registrarsi gratuitamente ad una piattaforma di trading online
  2. Fare pratica con la Demo gratuita
  3. Stabilire un budget ed una strategia
  4. Comprare l’obbligazione scelta con un click

Come detto precedentemente esistono due modi principali di guadagnare con le obbligazioni, ma esistono anche tantissime strategie diverse. 

Purtroppo, come anticipato, la maggior parte dei broker online non consente l’acquisto di obbligazioni vere e proprie, tra i pochi a farlo segnaliamo Degiro e Interactive Brokers. Un’ottima strategia è però quella di utilizzare le migliori piattaforme di trading online per investire negli asset più comuni, come azioni ed ETF, e di acquistare in contemporanea obbligazioni tramite la banca.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Altre opzioni di investimento

    Azioni Le azioni sono investimenti nel successo futuro di una società. Quando si investe nelle azioni di un’azienda, si ottiene profitto se la società ottiene profitto.
    Fondi indicizzati Sono dei fondi comuni d’investimento che a differenza degli ETF non sono necessariamente quotati in Borsa.
    ETF Gli ETF sono dei fondi comuni d’investimento a gestione passiva, sono molto simili ai titoli azionari.
    Indici Gli indici sono la sintesi del valore di un paniere di azioni, possono aiutare a bilanciare il vostro portafoglio.
    CFD I CFD sono strumenti che replicano l’andamento dell’asset sottostante.

    Investire in obbligazioni Pro e Contro

    Ecco i principali vantaggi e svantaggi dell’investire in obbligazioni.

    Obbligazioni Vantaggi

    • Sicurezza: un vantaggio dell’investire in obbligazioni è che sono un investimento relativamente sicuro. I valori obbligazionari non tendono a fluttuare tanto quanto i prezzi delle azioni.
    • Reddito prevedibile: un altro grande vantaggio delle obbligazioni è che offrono un flusso di reddito prevedibile, pagando un importo fisso di interessi due volte l’anno.
    • Senso di comunità: quando si investe in un’obbligazione comunale, si contribuisce a migliorare la vita della comunità, costruire una scuola, un ospedale, un giardino pubblico ecc.
    • Diversificazione: il più grande vantaggio dell’investire in obbligazioni è la diversificazione che questi strumenti portano al vostro portafoglio. Nel lungo periodo, le azioni hanno superato i rendimenti delle obbligazioni, ma avere un mix di entrambi gli strumenti riduce il rischio finanziario.

    Obbligazioni Svantaggi

    • Meno contanti nel breve periodo: le obbligazioni richiedono di bloccare il vostro denaro per lunghi periodi di tempo.
    • Rischio di tasso di interesse: poiché le obbligazioni sono un investimento generalmente a medio/lungo termine, si dovrà affrontare il rischio di variazione dei tassi di interesse. Ad esempio, se si acquista un’obbligazione a 10 anni con un interesse del 3% e un mese dopo, lo stesso emittente offre obbligazioni con un interesse del 4%, allora il valore dell’obbligazione diminuisce. Se si tiene l’obbligazione, si perderanno potenziali guadagni rimanendo bloccati con quel tasso più basso.
    • Rischio di default dell’emittente (evento raro): se un’azienda dovesse fallire si rischia di perdere il pagamento degli interessi ed il capitale.
    • Trasparenza: c’è meno trasparenza nel mercato obbligazionario rispetto al mercato azionario. I broker a volte possono stabilire prezzi più elevati, per questo è importante affidarsi solo alle migliori piattaforme di trading online.

    Conclusioni: Investire in obbligazioni conviene?

    L’unica persona che può rispondere a questa domanda sei tu. Ci sono diversi fattori da dover considerare.

    Se sei un tipo avverso al rischio e non puoi sopportare il pensiero di perdere denaro, le obbligazioni potrebbero essere un investimento più adatto a te delle azioni.

    Se invece ti piace rischiare, potresti investire un’adeguata quota del budget in obbligazioni, per diversificare il portafoglio e proteggerti dalla volatilità del mercato, ed il restante in azioni e CFD. Inoltre, se sei vicino alla pensione o già in pensione, non hai più il tempo di cavalcare le flessioni del mercato azionario e di conseguenza le obbligazioni sono un luogo più sicuro in cui tenere i tuoi soldi.

    Il nostro consiglio finale è quello di avere sempre un portafoglio diversificato in base alla tua età ed alla tua propensione al rischio.  

    FAQ

    Cosa sono le obbligazioni?
    In ambito finanziario, un obbligazione è un titolo di credito emesso da aziende, enti pubblici e Stati, per raccogliere denaro sotto forma di debito.
     
    Come investire in obbligazioni?

    In Italia, la maggior parte dei migliori broker online non consente l’acquisto di obbligazioni vere e proprie. Un’ottima strategia è infatti quella di utilizzare le migliori piattaforme di trading online per investire negli asset più comuni, come azioni ed ETF, e di acquistare in contemporanea le obbligazioni tramite la banca.

     

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    Come investire in ETF: Guida completa per principianti 2022

    Investire in ETF è la cosa migliore che un investitore alle prime armi possa fare. …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.