Azioni da Dividendo: ecco le migliori e come investirci!

Le migliori azioni da dividendo possono fornire agli investitori un reddito prevedibile ed un potenziale di crescita a lungo termine. Tuttavia, non tutti i titoli da dividendo sono grandi investimenti, e molti investitori non sanno come iniziare la loro ricerca.

Nel nostro articolo vi forniremo una lista delle 10 migliori azioni che pagano un dividendo costante. Questi titoli sono ideali se desiderate effettuare un investimento passivo ed a lungo termine, l’unica cosa che dovrete fare infatti è comprare questi titoli sulle migliori piattaforme di trading online regolamentate e detenerli nel portafoglio per anni ed anni. Vi mostreremo inoltre le cose più importanti da analizzare quando si sta valutando una società che distribuisce dividendi.

Sul broker eToro potrete acquistare tutti questi titoli e ricevere i dividendi. Il tutto con commissioni molto basse, un deposito minimo di soli 50 euro ed una piattaforma semplicissima da utilizzare.

Clicca qui per iscriverti subito a eToro

Migliori Azioni da Dividendo Anni consecutivi di aumento dividendi: Ranking:
Procter & Gamble (NYSE:PG) 65 ⭐⭐⭐⭐⭐
Coca-Cola (NYSE:KO) 60 ⭐⭐⭐⭐⭐
Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) 59 ⭐⭐⭐⭐⭐
Target (NYSE:TGT) 50 ⭐⭐⭐⭐⭐
Lowe’s (NYSE:LOW) 46 ⭐⭐⭐⭐⭐
Realty Income (NYSE:O) 26 ⭐⭐⭐⭐⭐
Verizon (NYSE:VZ) 12 ⭐⭐⭐⭐
Microsoft (NASDAQ:MSFT) 20 ⭐⭐⭐⭐
Apple (NASDAQ:AAPL) ⭐⭐⭐⭐
Welltower (NYSE:WELL) ⭐⭐⭐⭐
Migliori Azioni da Dividendo 2022

6 “Dividendi Aristocratici” da comprare

L’Indice Dividend Aristocrats (in italiano “dividendi aristocratici”), gestito da S&P Indices, è un ottimo punto di partenza. Si tratta di una raccolta di diverse società che hanno aumentato i loro dividendi per almeno 25 anni consecutivi.

Ciò significa che ogni società dell’indice ha dato agli investitori un aumento di capitale non solo durante i periodi positivi del mercato, ma anche durante le flessioni più volatili, come il crollo dot-com dei primi anni 2000, la crisi finanziaria del 2008-2009, la pandemia COVID-19 e la guerra Russia-Ucraina. I dividendi aristocratici sono un investimento più sicuro rispetto alla media delle azioni da dividendo.

Ecco perciò, in ordine sparso, le 6 migliori azioni “Dividend Aristocrats” da aggiungere al portafoglio, noterete che la maggior parte di questi titoli appartiene ad aziende che producono beni di prima necessità:

  1. Procter & Gamble (NYSE:PG): il produttore di prodotti di consumo Procter & Gamble ha aumentato il suo dividendo per 65 anni consecutivi. Possiede un portafoglio impressionante di marchi, tra cui Pampers, Downy, Tide, Charmin, Gillette, Head & Shoulders, e Crest, solo per citarne alcuni. Non solo queste marche danno a Procter & Gamble un vantaggio di prezzo sui rivali, ma la maggior parte dei prodotti sono bene di prima necessità, non influenzati dunque dall’andamento dell’economia.
  2. Coca-Cola (NYSE:KO): il gigante delle bevande ha distribuito un dividendo fantastico per generazioni ed ha aumentato il suo dividendo per 60 anni consecutivi. Le bibite zuccherate sono viste sempre di più come poco salutari ma Coca-Cola è molto più del suo prodotto principale. Coca-Cola è anche la società madre di marche come Dasani, Smartwater, Minute Maid, Simply Orange, Honest Tea, Powerade, Vitaminwater, ed altro ancora.
  3. Johnson & Johnson (NYSE:JNJ): come Procter & Gamble, Johnson & Johnson possiede un portafoglio di marchi eccellenti. L’azienda produce beni di prima necessità, principalmente articoli sanitari. Oltre ai suoi marchi storici (Band-Aid, Neutrogena, Tylenol, Zyrtec, Benadryl e Johnson ecc.) Johnson & Johnson ha anche operazioni massicce e costantemente redditizie in prodotti farmaceutici e dispositivi medici, la cui combinazione ha permesso alla società di aumentare il dividendo per quasi 59 anni consecutivi.
  4. Target (NYSE:TGT): Target è una impresa della GDO che vende dunque prodotti di cui le persone hanno bisogno. L’azienda ha un’ottima strategia omnicanale ed infatti ha aumentato le vendite sia online che fisicamente. Non a caso Target ha dato agli investitori 50 anni consecutivi di aumento dividendi.
  5. Realty Income (NYSE:O): si tratta di un trust di investimento immobiliare, o REIT, che investe principalmente in immobili commerciali indipendenti. La maggior parte degli immobili comprende imprese resistenti alla recessione ,come le farmacie, e tutti firmano contratti di locazione a lungo termine con aumenti graduali dell’ affitto. Realty Income è uno dei nuovi membri delle Dividend Aristocrats, è entrato nell’indice a Gennaio 2020 dopo aver raggiunto i 26 anni consecutivi di aumento dei dividendi. Segnaliamo che l’azienda ha distribuito dividendi per più di 50 anni.
  6. Lowe’s (NYSE:LOW): Il gigante del restauro della casa potrebbe non sembrare un titolo molto eccitante. Ed è vero, a meno che non vi piaccia la crescita dei dividendi. L’azienda ha aumentato il suo dividendo per ben 46 anni consecutivi e, solo nell’ultimo decennio, ha aumentato il payout del 471%. Un altro numero importante che è buono per Lowe’s: la casa media statunitense ha 37 anni. Questo significa che la prossima generazione di autocostruttori americani spenderà molti soldi da Lowe’s.

4 Azioni da Dividendo da comprare

Le Dividend Aristocrats non sono le uniche azioni da dividendo da considerare. Molte aziende eccellenti semplicemente non hanno pagato i dividendi (o non erano ancora quotate in Borsa) abbastanza a lungo da essere incluse nell’indice.

Ecco dunque un elenco di titoli da dividendo con caratteristiche quali: marchi eccellenti, clienti fidelizzavi, modello di business vincente, dati finanziari solidi e previsioni favorevoli. 

  1. Verizon (NYSE:VZ): Verizon è una società americana di banda larga e telecomunicazioni, che ha inoltre recentemente acquisito Yahoo! e AOL. Il fatto che ha molto meno debito di altre aziende del settore la rende attraente agli occhi degli investitori. Verizon è molto focalizzata sul suo core business e dovrebbe essere uno dei maggiori beneficiari della transizione tecnologica al 5G.
  2. Microsoft (NASDAQ:MSFT): Microsoft è una delle più grandi imprese al mondo ed ha costantemente aumentato le sue vendite nel corso degli anni. L’azienda ha un bilancio solido, con più cassa che debito, ed un payout ratio molto basso che lascia enorme spazio per far crescere il dividendo. L’azienda ha aumentato i dividendi per 19 consecutivi e potrebbe dunque entrare presto a far parte dei Dividend Aristocrats.
  3. Apple (NASDAQ:AAPL): il gigante tech sta pagando dividendi da solo pochi anni, il che è comprensibile data la rapida crescita che ha sperimentato nei primi anni di iPhone ed iPad. Le aziende tendono infatti a scegliere di reinvestire i profitti nel business quando sono in fase di crescita. Apple ha una base di clienti incredibilmente fedele ed un ecosistema tecnologico che dovrebbe mantenere alto il fatturato. Apple sta inoltre investendo molto denaro in diversificazione e servizi di abbonamento.
  4. Welltower (NYSE:WELL): un trust di investimento immobiliare (REIT) incentrato sugli immobili sanitari (in particolare case di riposo). Welltower dovrebbe beneficiare di un lungo trend demografico, le persone vivono sempre più a lungo negli Stati Uniti.

Come trovare le migliori Azioni da Dividendo?

Adesso vediamo come trovare in autonomia le migliori azioni da dividendo. Ecco qui i fattori che dovete prendere in considerazione:

  • Payout Ratio: il “rapporto di pagamento” di un titolo è la quantità di denaro che paga per azione in dividendi, diviso il suo utile per azione. In poche parole, questo indicatore ti dice quale percentuale dei guadagni un titolo paga agli azionisti. Un rapporto di pagamento ragionevolmente basso (inferiore al 60%) è un buon segno che il dividendo è sostenibile.
  • Storia degli aumenti: è sempre un buon segno quando una società aumenta il dividendo per molti anni consecutivi, soprattutto quando lo aumenta durante i periodi di recessione come la pandemia COVID-19.
  • Costante crescita dei ricavi e degli utili: quando si cercano le migliori azioni da dividendo da possedere a lungo termine, occorre dare priorità alle aziende con questa caratteristica.
  • Vantaggi competitivi durevoli: questa è forse la caratteristica più importante da cercare. Un vantaggio competitivo durevole può avere diverse forme: una tecnologia proprietaria, elevate barriere all’ingresso, elevati costi di commutazione del cliente, un marchio potente ecc.
  • Dividendo alto: questo è l’ultimo della lista per un motivo. Un dividendo alto è ovviamente preferibile ad uno basso, ma solo se gli altri quattro criteri sono soddisfatti. Un dividendo elevato ha valore solamente se supportato da un business forte. Potete dunque confrontare i rendimenti da dividendo solo dopo esservi assicurati che l’azienda abbia soddisfatto gli altri requisiti.

Come comprare le migliori Azioni da Dividendo?

Potete investire nelle azioni da dividendo sui migliori broker azioni. Per investire ad esempio sul broker eToro  dovrete semplicemente:

  1. Registrarvi gratuitamente al broker: Clicca qui per registrarti gratis ad eToro
  2. Fare eventualmente pratica con la Demo gratuita.
  3. Depositare l’importo minimo di $50.
  4. Cercare le azioni ad alto dividendo che volete comprare nella barra di ricerca.
  5. Cliccare su “Compra” senza attivare la LEVA in modo da investire nelle azioni vere e proprie e non nei CFD, ricevendo così il dividendo.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Sul broker potrete addirittura copiare in modo automatico i trader più performanti! Potrete inoltre partecipare all’investimento tramite gli ETF. Su eToro il processo di investimento in ETF è analogo all’investimento in azioni.

    Le azioni da dividendo sono un investimento a lunghissimo termine di conseguenza non dovrete far altro che comprare le azioni, lasciarle lì e ricevere i dividendi.

    Alternative ad eToro:

    Considerazioni finali

    Anche le azioni da dividendo più solide possono sperimentare una volatilità significativa nel breve periodo. Ci sono tante forze di mercato che possono influire nel breve, molte delle quali non hanno nulla a che vedere con il business sottostante del titolo.

    Le azioni che vi abbiamo mostrato sono ottimi investimenti a lungo termine, dunque non preoccupatevi troppo delle fluttuazioni di prezzo quotidiane. Concentratevi invece sulla ricerca di aziende con business vincenti, flussi di reddito stabili, e preferibilmente dividendi costanti e crescenti.

    CONSIGLIO FINALE: è buona regola avere un portafoglio diversificato con azioni di vario genere, come le azioni value e le azioni growth.

    FAQ

    Quali sono le azioni con il migliore dividendo?

    Le azioni con il migliore dividendo sono le seguenti: Procter & Gamble, Coca-Cola, Johnson & Johnson, Target e Realty Income.

    Cosa sono i dividendi aristocratici?

    Un Dividend Aristocrat (dividendo aristocratico) è una società dello S&P 500 che ha pagato e aumentato il suo dividendo ogni anno per almeno 25 anni consecutivi.

     

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di Giulia M.

    Laureata in economia aziendale e management con esperienza pluriennale all'interno del settore finanziario.

    Controlla anche

    migliori azioni blue chip

    Cosa sono le azioni Blue Chip e chi dovrebbe investirci: Guida 2022

    Le azioni Blue Chip sono le azioni appartenenti ad aziende molto note e di alta …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.