MACD: Cos’è, come funziona e strategie

L’indicatore MACD (Moving Average Convergence/Divergence) è uno strumento di analisi tecnica molto utilizzato dai trader che cercano segnali che indichino quando acquistare, vendere o uscire dalle proprie posizioni.

Nel corso della guida vedremo esattamente cos’è, come funziona e in che modo questo indicatore permette di fare previsioni accurate sui Movimenti di mercato.

📌 Indicatore MACD
📊 Tipologia Indicatore di Trend e Momentum
🎯 Funzione Catturare la tendenza
💻 Migliore Piattaforma Metatrader

SUGGERIMENTO INIZIALE:

Per sfruttare al meglio l’indicatore MACD e massimizzare la sua efficacia, è fondamentale avere una buona conoscenza delle medie mobili per eseguirne correttamente il calcolo.

È possibile acquisire queste competenze tramite il corso di trading gratuito offerto da LiquidityX, che fornisce una solida introduzione all’analisi tecnica e una formazione completa sul Moving Average Convergence/Divergence e sugli indicatori principali.

Clicca qui per accedere gratis alla Formazione di LiquidityX

Cos’è il MACD?

L’indicatore Moving Average Convergence/Divergence è uno strumento utilizzato nell’analisi tecnica per identificare gli aspetti del trend di un prezzo di uno strumento finanziario.

È stato creato da Gerald Appel alla fine degli anni ’70 e si basa su tre parametri:

  1. La linea MACD che viene creata calcolando la differenza tra la media mobile esponenziale su un periodo più lungo e quella su un periodo più breve
  2. La linea del segnale che funge da trigger per i segnali di acquisto e vendita.
  3. L’istogramma che è un grafico della differenza tra la linea MACD e la linea del segnale.

I trader utilizzano gli incroci tra le linee principale e del segnale per identificare i potenziali segnali di acquisto o di vendita.

  • Segnale di acquisto: Si verifica quando la linea principale sale sopra la linea di segnale, indicando un possibile rialzo dei prezzi. Inoltre, se l’istogramma sale sopra lo zero, conferma il segnale di acquisto.
  • Segnale di vendita: Si verifica quando la linea principale scende sotto la linea di segnale, indicando un possibile ribasso dei prezzi. Inoltre, se l’istogramma scende sotto lo zero, conferma il segnale di vendita.

Gli investitori possono anche utilizzare l’indicatore MACD per evitare di fare trading contro la direzione del trend o utilizzando l’analisi della divergenza, per determinare se il prezzo si muoverà o meno nella stessa direzione dell’indice.

Come funziona il MACD?

L’indicatore MACD (Moving Average Convergence/Divergence) è molto diffuso nell’analisi tecnica per individuare i tratti salienti del trend di un prezzo di uno strumento finanziario.

Vediamo come funziona analizzandone i passaggi in dettaglio:

  1. Calcolo delle medie mobili esponenziali (EMA): Il MACD utilizza due medie mobili esponenziali, una su un periodo più lungo (di solito 26 periodi) e una su un periodo più breve (di solito 12 periodi). Si usano le medie mobili esponenziali che danno più peso ai dati più recenti, rispetto alle medie mobili semplici.
  2. Differenza tra le medie: La linea principale viene creata sottraendo la media mobile esponenziale più lunga dalla media mobile esponenziale più breve. Questa differenza rappresenta la convergenza o divergenza delle medie mobili.
  3. Linea di segnale: Viene calcolata una terza linea chiamata linea di segnale, che rappresenta la media mobile esponenziale della linea MACD stessa, di solito su un periodo di 9 periodi. Questa linea aiuta a filtrare i segnali e fornisce una conferma aggiuntiva.
  4. Istogramma: L’istogramma o grafico si ottiene sottraendo la linea di segnale dalla linea MACD. Questo grafico evidenzia le divergenze e convergenze tra le due linee, mostrando la differenza tra di esse. Grazie a questo strumento è possibile analizzare e comprendere i punti di confluenza e separazione tra le due linee.

MACD Formula

La formula per calcolare il MACD è la seguente:

Valore MACD = (EMA 12 periodi – EMA 26 periodi)

Per calcolarlo è quindi necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Calcolare la media mobile esponenziale (EMA) su un periodo più lungo, di solito 26 periodi.
  2. Calcolare la media mobile esponenziale su un periodo più breve, di solito 12 periodi.
  3. Sottrarre la media mobile esponenziale più lunga dalla media mobile esponenziale più breve per ottenere la linea Moving Average Convergence/Divergence.
  4. Calcolare una terza linea chiamata linea di segnale, che è la media mobile esponenziale della linea MACD stessa, di solito su un periodo di 9 periodi.
  5. Sottrarre la linea di segnale dalla linea MACD per ottenere l’istogramma.

L’istogramma mostra la differenza tra la linea principale e la linea di segnale e può fornire segnali di acquisto e vendita per prendere posizione.

È importante notare che i parametri di periodo (12, 26, 9) possono essere personalizzati in base alle preferenze dell’investitore o alle condizioni di mercato.

Come imparare a utilizzare il MACD

L’Indicatore di Convergenza/Divergenza delle Medie Mobili è ampiamente utilizzato nel trading per molteplici scopi.

Alcuni esempi per l’utilizzo efficace del MACD sono:

  • Segnale di acquisto o vendita: che si verifica nei punti di Crossover, ovvero quando la linea MACD attraversa sopra o sotto la linea di segnale.
  • Segnali di inversione di tendenza: che si veridica quando c’è divergenza tra il valore dell’indicatore e il prezzo
  • Conferma del trend: l’indicatore può confermare la solidità di un trend in corso se mostra un incremento o una diminuzione costante e significativa nel tempo.
  • Segnale per chiudere una posizione: che si verificano quando il MACD cambia direzione e attraversa la linea di segnale nel verso opposto.

Il modo migliore per imparare a utilizzare il Moving Average Convergence/Divergence in tutte queste modalità è il Corso di Trading gratuito di LiquidityX che permette di:

  • Comprendere il concetto alla base di questo indicatore tecnico
  • Conoscere altri indicatori comunemente utilizzati insieme al MACD
  • Capire come interpretare i suoi segnali
  • Imparare a utilizzare l’indicatore per generare i punti di entrata e uscita
  • Sviluppare e implementare una strategia di trading utilizzando il MACD.

Inoltre, dopo aver appreso le basi dell’analisi tecnica, sulla piattaforma Liquidityx potete passare al backtesting delle vostre strategie di trading, sfruttando anche i segnali di trading gratuiti che il broker mette a disposizione.

Clicca qui per accedere gratis alla piattaforma di LiquidityX

Strategie di trading con MACD

Ci sono diverse strategie di trading che possono essere utilizzate con l’indicatore Moving Average Convergence/Divergence. Eccone alcune delle più comuni:

  • Strategia del Crossover: Questo metodo si basa sugli incroci tra la linea MACD e la linea di segnale. Un segnale di acquisto si verifica quando la linea MACD taglia sopra la linea di segnale, indicando un possibile incremento dei prezzi. Al contrario, un segnale di vendita si verifica quando la linea taglia sotto la linea di segnale, indicando un possibile decremento dei prezzi.
  • Divergenze: Le divergenze tra il MACD e il prezzo possono fornire segnali di inversione di tendenza. Ad esempio, se il prezzo raggiunge un nuovo massimo, ma il MACD forma un massimo inferiore, ciò potrebbe indicare una possibile inversione al ribasso. Allo stesso modo, se il prezzo forma un nuovo minimo, ma il MACD forma un minimo maggiore, potrebbe indicare una possibile inversione al rialzo.
  • Strategia Zero Line: Questo approccio si basa sull’attraversamento del MACD con la linea zero. Se il MACD passa sopra la linea zero, potrebbe emergere una nuova tendenza al rialzo. Al contrario, se  passa sotto la linea zero, potrebbe emergere una nuova tendenza al ribasso.
  • Inversione degli Istogrammi: Questa strategia si basa sull’istogramma del MACD. Un segnale di acquisto si verifica quando l’istogramma passa da negativo a positivo, indicando un possibile incremento dei prezzi. Al contrario, un segnale di vendita si verifica quando l’istogramma passa da positivo a negativo, indicando un possibile decremento dei prezzi.

E’ importante tenere presente che nessun indicatore tecnico o strategia di Trading è un Santo Graal o una fonte affidabile di profitti garantiti, soprattutto quando i mercati di trading sono imprevedibili e in costante aumento o in calo.

Pertanto, è meglio rimanere vigili e monitorare costantemente i mercati per individuare eventuali cambiamenti che potrebbero influenzare i vostri investimenti.

MACD Tutorial

Ecco un video di Marco Casario in cui viene spiegato nel dettaglio come fare trading con gli indicatori ed in particolare come sfruttare al meglio le Divergenze del MACD.

MACD Pro e Contro

Ecco un riepilogo dei pro e contro dell’indicatore Moving Average Convergence/Divergence:

PRO:

  • Può aiutare gli investitori a identificare la direzione del trend e la forza del momentum.
  • Può fornire segnali di acquisto e vendita attraverso gli incroci tra la linea MACD e la linea di segnale, nonché attraverso le divergenze tra il MACD e il prezzo
  • Può essere personalizzato in base alle preferenze dell’investitore o alle condizioni di mercato.

CONTRO:

  • Dovrebbe essere utilizzato in combinazione con altri strumenti e analisi per prendere decisioni di trading informate
  • Potrebbe fornire segnali falsi in caso di mercati laterali o instabili
  • Potrebbe essere influenzato da eventi imprevisti o notizie di mercato.

Altri Indicatori utili

L’indicatore MACD può risultare uno strumento prezioso per gli investitori, tuttavia è fondamentale usarlo con attenzione e in sinergia ad altre analisi.

Ecco alcuni Indicatori di Trading che è interessante approfondire e conoscere maggiormente:

Conclusioni

L’indicatore MACD è uno strumento potente e versatile. Può essere utilizzato per prendere decisioni di trading informate in qualsiasi classe di attività, dalle azioni alle coppie di valute, alle materie prime o agli indici.

Tuttavia è importante che gli investitori lo utilizzino correttamente e in combinazione con altri indicatori e tecniche di analisi.

Ecco i passaggi da seguire per iniziare a fare trading ci il MACD nel modo migliore:

  1. Accedi e registrati su LiquidityX
  2. Studia sul suo eBook gratuito
  3. Inizia a fare pratica su demo
  4. Finanzia il tuo conto
  5. Inizia a fare trading con il MACD

⬇️ CLICCA SULLA SEGUENTE TABELLA PER REGISTRARTI ⬇️

Piattaforma: liquidityx
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Come si legge il MACD?

    Il MACD è un oscillatore, ovvero si muove tra due estremi che rappresentano diversi livelli di momentum nel mercato. Si ottiene così una linea MACD che oscilla sopra e sotto lo zero quando viene tracciata su un grafico. I valori positivi indicano uno slancio verso l’alto, mentre i valori negativi indicano uno slancio verso il basso.

    Come utilizzare al meglio il MACD?

    Il MACD viene utilizzato al meglio come strumento per confermare le tendenze esistenti. Quando il MACD si muove sopra lo zero, indica che il prezzo di un asset ha recentemente guadagnato slancio e potrebbe continuare a tendere verso l’alto. Allo stesso modo, quando il MACD si muove sotto lo zero, indica che il prezzo di un asset si è recentemente indebolito e potrebbe continuare a scendere.

    Click to rate this post!
    [Total: 1 Average: 5]

    Controlla anche

    Chi è gianluigi ventre

    Chi è Gianluigi Ventre? Metodo, Strategia e Patrimonio

    Gianluigi Ventre è un campione di trading e esperto in trading automatico, rinomato per le …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *