Stablecoin: Cosa sono, Come funzionano e Quali sono le migliori

Tutti gli interessati al mondo delle criptovalute avranno sicuramente sentito parlare delle “stablecoin“, delle particolari valute digitali dal valore stabile. È proprio questa assenza di volatilità, tipica delle altre criptovalute, che ha catturato l’interesse di molti investitori.

Potreste aver già comprato e venduto alcune stablecoin nel processo di trading di altre criptovalute, in quanto alcune di esse sono molto conosciute ed apprezzate. Se desiderate saperne di più, in questa guida per principianti vi mostreremo quali sono le migliori e quale potrebbe essere la loro utilità all’interno del vostro portafoglio.

Per il momento, vi anticipiamo che sul broker regolamentato eToro potrete acquistare tutte le principali stablecoin con un deposito minimo di circa 50 euro ed a commissioni molto vantaggiose. Il broker è anche testabile in demo:

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere al conto demo

Cosa sono:Criptovalute dal valore stabile
🥇Migliori stablecoin:Tether (USDT), USD Coin (USDC)
👍 Vantaggi:Stabilità, tassi d’interesse elevati
💰Conviene investirci:Dipende
🏆Piattaforma consigliata:eToro
Stablecoin Overview

Cosa sono le stablecoin?

Una stablecoin è una criptovaluta progettata per eguagliare il valore di un’attività di riserva stabile come il dollaro statunitense, l’euro o l’oro. Oggi ci sono molte stablecoin sul mercato e le migliori sono quelle con la maggiore capitalizzazione di mercato. Questo non le rende necessariamente un buon investimento, ma il possesso di alcune stablecoin di alta qualità può avere senso per gli investitori alla ricerca di elevati tassi d’interesse o che desiderano dare maggiore stabilità al proprio portafoglio.

Migliori stablecoin del 2022

Le migliori stablecoin sono quelle con la maggiore capitalizzazione di mercato ovvero quelle maggiormente negoziate dagli investitori. Ecco qui le principali cinque in ordine decrescente di capitalizzazione, che potrete acquistare sulle migliori app per criptovalute.

Migliori stablecoin da comprare nel 2022:

  1. Tether (USDT)
  2. USD Coin (USDC)
  3. TerraClassicUSD (USTC)
  4. Binance USD (BUSD)
  5. Dai (DAI)

Tutte queste monete stabili sono ancorate al valore del dollaro statunitense. Di conseguenza, i loro prezzi tendono a rimanere entro un margine di arrotondamento ad 1 dollaro per moneta. Qualsiasi altro valore rappresenterebbe un’anomalia ed un possibile motivo di preoccupazione per gli investitori.

Negli ultimi anni, i prezzi di queste stablecoin raramente si sono allontanati di più di 0,01 dollari dal valore di un singolo dollaro e con il tempo stanno diventando sempre meno volatili.

Come investire in stablecoin?

Potete acquistare stablecoin nello stesso modo in cui acquistereste le altre criptovalute. A tale scopo, la nostra piattaforma preferita è eToro in quanto ben regolamentata, molto semplice da utilizzare per i principianti e con condizioni vantaggiose.

eToro è un broker che consente di acquistare non solo criptovalute ma anche azioni, ETF e CFD, a partire da un deposito minimo di circa 50 euro. Per quanto riguarda l’acquisto effettivo di criptovalute, viene applicata una commissione unica e trasparente dell’1% e viene data anche la possibilità di copiare gli investimenti in criptovaluta di altri trader della piattaforma grazie al servizio di “Copy Trading”.

Clicca qui per iscriverti subito a eToro

Per comprare stablecoin su eToro dovrete:

  1. Registrarvi gratuitamente al broker
  2. Fare eventualmente pratica con il conto demo gratuito
  3. Depositare l’importo minimo di $50 tramite carta di credito/debito, bonifico, PayPal o altro eWallet
  4. Cercare la stablecoin che volete acquistare nella barra di ricerca
  5. Scegliere quanto denaro investirci e cliccare su “Compra”
Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Come funzionano le stablecoin?

    Tutte le stablecoin che vi abbiamo mostrato hanno l’obiettivo comune di mantenere un prezzo stabile ma funzionano in modo diverso. Nello specifico si differenziano per quanto riguarda le riserve di valore, alcune di esse sono sostenute dai contanti reali o da attività simili al contante mentre altre no.

    Ad esempio, Tether detiene riserve di denaro, buoni del tesoro, commercial paper ed altri beni in dollari. Ogni volta che la società Tether Operations emette o brucia i token Tether, aggiunge o rimuove una quantità uguale di attività simili al contante dalle riserve di valore corrispondenti.

    Allo stesso modo, Circle e Coinbase alimentano le riserve di contante di USD Coin con un mix più semplice di Titoli del Tesoro e contanti reali.

    In maniera ancora più semplice, la Paxos Trust Company assicura che al valore di mercato della altcoin Binance USD corrisponda sempre un conto bancario in dollari della stessa entità.

    Dai e TerraUSD sono un po’ diversi. Dai, una delle criptovalute DeFi più popolari, mantiene il suo valore stabile attraverso un portafoglio di criptovalute, gestito automaticamente attraverso gli smart contract.

    TerraClassicUSD è invece proposta come una valuta stabile più scalabile, creata bruciando i token Terra Classic (LUNC) e sostenuta da partecipazioni in criptovalute fruttifere di tipo Proof-of-Stake (PoS). Non sorprende che quest’ultime siano leggermente più volatili rispetto alle loro omologhe sostenute da contanti, ma la differenza è trascurabile.

    Investire in stablecoin conviene?

    Innanzitutto, occorre dire che potreste aver già comprato e venduto delle stablecoin senza nemmeno saperlo visto che molte di esse sono fra le migliori criptovalute da comprare in circolazione.

    Poniamo che abbiate acquistato una frazione di un token Bitcoin o magari una frazione di Ethereum sulla piattaforma Coinbase. Questo significa che il denaro trasferito da un normale conto bancario per comprare queste criptovalute è stato brevemente convertito in USD Coin, che è stato poi scambiato con la quantità desiderata di Ethereum o Bitcoin. L’exchange di Binance fa la stessa cosa ma utilizzando Binance USD. In sostanza, le stablecoin servono come fonte di liquidità rapida per le piattaforme criptovalute.

    Questa non è però l’unica ragione per possedere alcune stablecoin nel proprio portafoglio di criptovalute. Le applicazioni del Web3.0, come i giochi d’azzardo basati su blockchain e gli strumenti finanziari decentralizzati, possono trovare le stablecoin utili per gestire le scommesse, gli investimenti, i depositi di denaro di ciascun utente e molto altro ancora.

    Inoltre, in determinate situazioni, può essere sensato acquistare e detenere le stablecoin come si farebbe con i conti di risparmio di una banca tradizionale, vediamo il perché:

    • Molte stablecoin possono generare un reddito passivo, con tassi di interesse annuali compresi tra il 3% e il 20%.
    • In periodi di estrema volatilità delle altre valute digitali, potete convertire alcune o tutte le vostre partecipazioni in criptovalute in una delle migliori stablecoin, senza dover scambiare nulla con il denaro reale. Questo può essere un modo efficiente dal punto di vista fiscale per gestire la vostra esposizione alle criptovalute volatili.

    Se siete alla ricerca di maggiore sicurezza rispetto alla volatilità caratteristica degli investimenti in criptovalute, le stablecoin possono garantirvi tranquillità e tassi di interesse prevedibili. Molti trader preferiscono mettere una quota dei propri risparmi a lungo termine in un portafoglio stablecoin con un tasso di interesse anche del 20% piuttosto che in un conto di risparmio che rende meno dell’1% all’anno. In questo è certamente possibile tenere a bada l’inflazione.

    Ti ricordiamo che su eToro potrai acquistare tutte le stablecoin più famose con un deposito minimo di circa 50 euro:

    Clicca qui per investire subito con eToro

    Stablecoin

    Conclusioni

    Nel corso di questo articolo abbiamo visto cosa sono le stablecoin, come funzionano, quali sono le migliori e perché investirci. Se siete arrivati alla conclusione che acquistare queste particolari criptovalute faccia al caso vostro potete farlo sulle piattaforme apposite come eToro, Coinbase o Binance.

    Vi ricordiamo che nonostante il rischio minimo delle stablecoin è sempre bene non investire mai più di quello che si è disposti a perdere ed aver sempre un portafoglio diversificato contenente anche altri asset.

    FAQ

    Cosa sono le stablecoin?

    Una stablecoin è una criptovaluta progettata per eguagliare il valore di un’attività di riserva stabile come il dollaro statunitense, l’euro o l’oro.

    Quali sono le migliori stablecoin?

    Le migliori stablecoin sono quelle con la maggiore capitalizzazione di mercato, ovvero: Tether (USDT), USD Coin (USDC), TerraClassicUSD (USTC), Binance USD (BUSD) e Dai (DAI).

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    migliori app trading criptovalute

    Migliori app per criptovalute: Guida completa alle applicazioni

    Le criptovalute sono diventate molto più accessibili per l’investitore medio dopo la loro recente ascesa …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.