Piano di investimento: Cos’è e Come realizzarlo

Desiderate realizzare un piano di investimento ma non sapete da dove iniziare? In questa guida vi spiegheremo nel dettaglio come fare.

Investire è un processo che richiede studio e pratica. Un compito importante che un investitore dovrebbe svolgere prima di investire in un asset finanziario è quello di sviluppare un piano di investimento. Un piano di investimento è un’analisi scritta che spiega perché un’opportunità di investimento dovrebbe generare un rendimento interessante.

Dopo aver realizzato il vostro piano potrete metterlo in pratica sulle migliore piattaforme di trading online. Su eToro, ad esempio, avrete la possibilità di investire in azioni, ETF, CFD, criptovalute e portafogli d’investimento con un deposito minimo di soli $50. Potrete inoltre copiare le operazioni dei migliori trader e testare il broker tramite conto demo gratuito.

Clicca qui per iscriverti subito a eToro

L’importanza di creare un piano di investimento

Molte persone commettono l’errore di investire i soldi duramente guadagnati in asset finanziari che non comprendono appieno. Forse hanno ricevuto una segnalazione sull’azione del momento o si sono fatti prendere dalla frenesia dei titoli e delle criptovalute meme. Forse quell’investimento ha perso valore e non si sa se comprare ancora, vendere o continuare a tenere.

Un piano di investimento può aiutare a risolvere questo problema. Creando una tesi sul motivo per cui ritenete che un investimento possa offrire un rendimento interessante, potete usarla come guida per determinare il vostro prossimo passo quando l’investimento subisce un forte calo o emergono notizie preoccupanti. Potete misurare questi fattori rispetto alla tesi originale per vedere se rimane intatta.

Se la tesi non è cambiata, potete continuare a mantenere l’investimento o potenzialmente aumentarlo. Se invece si scopre che la tesi è fallita, si può vendere l’investimento e passare oltre.

Come realizzare un piano di investimento

È importante prendersi il tempo necessario per scrivere un piano di investimento ben pensato e studiato. Questo vi consentirà di ricavarne facilmente il senso per riferimenti futuri. Ecco quattro semplici passi da seguire per scrivere un piano di investimento efficace.

Identificare il catalizzatore sottostante

Il primo passo per scrivere un piano di investimento è determinare e poi delineare il fattore principale che guida la vostra tesi d’investimento. Ad esempio, siete interessati al rialzo a lungo termine di un trend oppure ad un rimbalzo a breve termine del ciclo economico? Scrivete il motivo principale per cui ritenete che l’investimento abbia un potenziale di rialzo interessante.

Valutare il posizionamento dell’investimento all’interno del piano

Successivamente, analizzate il modo in cui la particolare opportunità di investimento si posiziona rispetto ad altre che beneficiano dello stesso catalizzatore. Si tratta della più grande società quotata in Borsa focalizzata su questa opportunità? È più piccola ma con un maggiore potenziale di rialzo? È in linea con una particolare strategia di investimento a lungo termine? Vi aiuterà a bilanciare il vostro portafoglio? Scrivete perché questo investimento è una scelta solida per beneficiare di questo catalizzatore.

Considerare i rischi dell’investimento

I piani non vanno sempre come ci si aspetta. Per questo motivo è fondamentale considerare cosa accadrà a questa particolare opportunità di investimento se qualcosa dovesse andare storto. Alcuni esempi da considerare durante la propria analisi fondamentale:

  • Può resistere a una recessione?
  • C’è molta concorrenza nel settore?
  • Ha troppi debiti, flussi di cassa volatili o un profilo finanziario debole?
  • Il prezzo è elevato? Questo potrebbe comportare una sottoperformance se non dovesse andare secondo i piani?

Considerate e annotate tutto ciò che potrebbe avere un impatto negativo sull’investimento.

Determinare il livello di convinzione

Infine, scrivete il vostro rendimento atteso da questo investimento e la vostra convinzione sulla sua capacità di raggiungere tale rendimento. Quindi, considerando il catalizzatore, la sua posizione all’interno del piano di investimento, il profilo rischio/rendimento e il vostro livello di convinzione, vale la pena investire?

Eseguendo questi passaggi e scrivendo un piano di investimento dettagliato, potrete procedere con fiducia. Inoltre, potrete farvi riferimento in futuro per verificare che la vostra tesi si stia svolgendo come previsto. In caso contrario, potrete modificare il vostro investimento.

Piano di investimento: Esempio

Un piano di investimento non deve essere necessariamente così lungo. Deve solo contenere i fattori più importanti che guidano la vostra decisione di investire in una particolare opportunità. Ecco un esempio semplificato basato sulla tesi di investimento per le azioni Brookfield Renewable.

L’energia rinnovabile è uno dei più grandi megatrend della nostra vita. L’economia globale impiegherà tre decenni e più di 100.000 miliardi di dollari di investimenti per passare dai combustibili fossili alle energie rinnovabili.

Uno dei leader di questa transizione energetica è Brookfield Renewable. L’azienda possiede una delle più grandi piattaforme di energia rinnovabile diversificate a livello globale e una pipeline di progetti di sviluppo ancora più grande. Brookfield vanta inoltre un’ampia esperienza nella creazione di valore dal settore, tra cui due decenni di crescita costante del reddito e dei dividendi, che hanno portato a performance superiori.

Brookfield è anche ben posizionata per affrontare il rischio più grande del settore, ovvero l’accesso a capitali a basso costo per finanziare progetti di sviluppo ad alta intensità di capitale, grazie al suo solido profilo finanziario sostenuto da un bilancio di prim’ordine. Data la posizione di Brookfield all’interno di questo megatrend e il suo successo storico, è abbastanza probabile che possa offrire rendimenti totali eccellenti per gli anni a venire.

Questo esempio illustra in modo sintetico il catalizzatore (il megatrend delle energie rinnovabili), la posizione dell’opportunità d’investimento nel trend (Brookfield è un leader globale), la sua capacità di resistere ai rischi (Brookfield ha un profilo finanziario di alto livello) ed il livello di convinzione (alto).

Una tesi d’investimento non è destinata solo alle azioni, potete crearne una per qualsiasi opportunità d’investimento che state considerando

Clicca qui per iscriverti subito a eToro ed investire in azioni

Piano di investimento

Conclusioni

Pensare e realizzare un piano di investimento accuratamente studiato può aiutarvi a prendere decisioni di investimento più consapevoli. Sebbene sia meglio scriverne uno prima di investire in Borsa, è possibile crearne uno anche per le partecipazioni esistenti. Il piano d’investimento servirà da guida per misurare se l’opportunità è all’altezza della vostra tesi, suggerendovi di tenere o comprare di più, o se non è più così ed è ora di vendere.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cos’è un piano di investimento?

    Un piano o una tesi di investimento è un’analisi scritta che spiega perché un’opportunità di investimento dovrebbe generare un rendimento interessante.

    A cosa serve un piano di investimento?

    Pensare e realizzare un piano di investimento accuratamente studiato può aiutarvi a prendere decisioni di investimento più consapevoli.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    corsi trading online gratuiti

    Migliori 10 Corsi di Trading Online del 2022

    In questa guida spiegheremo nel dettaglio quali sono i 10 migliori corsi di trading online …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.