Migliori azioni italiane da comprare nel 2022: la Top 10

Alcune delle migliori azioni italiane hanno tutte le carte in regola per essere considerate dei buoni investimenti. Generalmente, nelle nostre guide diamo maggiore attenzione ai titoli americani ma in questo approfondimento vi mostreremo 10 società italiane quotate alla Borsa di Milano con un grande potenziale di crescita futura.

L’Italia vanta aziende eccezionali e società che sono ai vertici del loro settore. Tuttavia, un numero non trascurabile di titoli noti non è negoziato in Italia, ma fuori dal Paese, per via dei numerosi vantaggi fiscali.

Come già detto, in questo articolo abbiamo selezionato 10 aziende quotate alla Borsa di Milano, nota anche come Borsa Italiana o BIT. Abbiamo scelto le aziende in base ai dati economici più importanti (utili, vendite ecc.) ed a come si sono comportate negli ultimi anni. Abbiamo anche valutato il settore in cui operano e se il suddetto settore ha un buon potenziale di espansione. La maggior parte delle aziende che vi mostreremo sono società a piccola o media capitalizzazione.

Troverete tutti questi titoli sul broker eToro e potrete acquistarli senza commissioni di negoziazione, questo significa che non pagherete nessun ricarico, nessuna commissione di gestione e nessuna commissione ticket. Il broker ha un deposito minimo di soli $50, consente anche l’acquisto di azioni frazionate ed è testabile tramite conto demo gratuito:

Clicca qui per iscriverti subito a eToro

🇮🇹Provenienza delle azioni: Italia
📈Borsa di riferimento: Borsa di Milano
💻Dove comprare: Broker online regolamentati
🥇Piattaforma suggerita: eToro
💰Budget minimo: € 50

Migliori azioni italiane 2022

La nostra classifica delle migliori azioni italiane non va interpretata come un consiglio d’investimento ma come un elenco di titoli italiani dal grande potenziale di crescita.

10 Migliori azioni italiane da comprare nel 2022:

  1. Amplifon
  2. Brunello Cucinelli
  3. ERG
  4. Esprinet
  5. Moncler
  6. Mutuionline
  7. SeSa
  8. STMicroelectronics
  9. Tinexta
  10. Webuild

Vediamo ora nel dettaglio ogni singolo titolo.

Amplifon

Le ragioni principali per cui investire in azioni Amplifon sembrerebbe una buona idea sono le seguenti:

  • Amplifon è uno dei principali operatori in Europa e non solo nel campo degli apparecchi acustici.
  • L’invecchiamento della popolazione sta aumentando vertiginosamente, e crescono anche i problemi di salute, tra cui il calo della capacità uditiva.
  • L’azienda sta crescendo costantemente attraverso acquisizioni intelligenti.

Questa azienda italiana che si occupa di progettazione, applicazione e commercializzazione di apparecchi acustici è stata fondata a Milano nel 1950 da un inglese. Sua figlia è l’attuale presidente di Amplifon.

Negli anni ’70 l’azienda è diventata lentamente ma inesorabilmente leader di mercato in Italia. Poi negli anni Amplifon si è espansa in Europa ed in altri Paesi del mondo. La crescita deriva principalmente dalle acquisizioni, tra cui i National Hearing Centers negli Stati Uniti, che sono eccellentemente integrati.

L’azienda detiene una quota di mercato dell’11% a livello mondiale ed è presente in 29 Paesi in Europa, America e Asia. Inoltre, il prezzo delle azioni è salito di quasi il 400% tra il 2018 e la fine del 2021.

Clicca qui per comprare azioni Amplifon

Brunello Cucinelli

Ci sono molte argomentazioni per spiegare perché il marchio di moda Brunello Cucinelli sia così interessante. Il fondatore, ed ormai dal 2020 ex CEO, Brunello Cucinelli ha una filosofia di business che ha applicato anche prima che la sostenibilità e la giustizia sociale diventassero di moda. Ad esempio, i salari del suo personale sono molto più alti della media.

Può essere in grado di farlo perché i margini sui suoi prodotti sono molto elevati, come lui stesso ha dichiarato quando ha quotato in Borsa la sua azienda. La combinazione di modernità e artigianalità, passione e valori umani fanno di Brunello Cucinelli uno dei testimonial del gusto italiano più esclusivi ed ammirati al mondo.

Un altro vantaggio competitivo deriva dal fatto che Cucinelli non è fuggito all’estero nonostante le onerose tasse presenti in Italia. Sia la produzione nella bella Solomeo che la sede finanziaria sono in Italia. Nel 2022 il magazzino di Solomeo si sposterà però a Corciano, dove l’azienda sta realizzando una sede più grande per poter effettuare al meglio spedizioni in tutto il mondo.

I risultati sono stati un po’ deludenti negli scorsi anni, a causa del Covid, ma comunque il titolo si è ben ripreso verso la fine del 2020.

Clicca qui per comprare azioni Brunello Cucinelli

ERG

Tra le migliori azioni italiane non potevano mancare le azioni ERG a causa della loro crescita impetuosa degli ultimi dieci anni.

ERG è un’azienda italiana che opera principalmente nel settore delle energie rinnovabili. Negli ultimi anni, ERG ha completato una radicale trasformazione del proprio business, passando da compagnia petrolifera a operatore nel mercato della produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibili.

Il processo di trasformazione si è concluso nel 2015. Con questo, ERG, acronimo di Edoardo Raffinerie Garrone, è stata una delle prime compagnie petrolifere italiane a compiere una transizione ecologica.

Se abbia avuto successo, è ancora presto per dirlo. L’azienda è nota per lo sviluppo di parchi eolici e per la produzione di energia termoelettrica e idroelettrica.

Clicca qui per comprare azioni ERG

Esprinet

Esprinet non è presente in questa classifica delle migliori azioni italiane perché opera in un settore particolarmente interessante o perché ha sviluppato prodotti speciali ma per l’enorme crescita che ha caratterizzato il suo titolo nel periodo della pandemia.

Esprinet vende principalmente computer portatili e smartphone. L’anno 2020 è stato il migliore nella storia dell’azienda, nata come fusione vent’anni fa. La crescita ha a che fare con la domanda generale di prodotti ICT, oltre che con le piccole acquisizioni che l’azienda ha effettuato. Di conseguenza, Esprinet è diventata il primo operatore nell’Europa meridionale.

Al momento il titolo è al ribasso ma l’azienda continua a performare molto bene dal punto di vista degli utili.

Clicca qui per comprare azioni Esprinet

Moncler

Moncler, famoso per le sue giacche da sci, è un altro marchio di moda indipendente quotato alla Borsa di Milano. Tra l’altro, come spesso accade in Italia, gran parte dell’azienda è di proprietà privata.

Moncler non sembra il nome di un brand italiano, il marchio è infatti di origine francese. Nel 1952 è stato fondato a Monestier de Clermont da due francesi. Dal 1992 è in mani italiane, con sede a Milano, una delle capitali mondiali della moda.

Da quando è stata quotata in Borsa nel 2013, Moncler ha registrato una bella crescita, soprattutto negli ultimi anni. Il titolo è davvero interessante e promette bene nel lungo periodo. Potrete trovarlo su tutti i migliori broker per azioni.

Clicca qui per comprare azioni Moncler

Mutuionline

Quasi tutti coloro che acquistano una casa in Italia consultano Mutuionline. Infatti, gli istituti di credito basano spesso i loro tassi sulla posizione che ottengono su questo sito.

Il Gruppo MutuiOnline S.p.A. è la holding di un gruppo di società attive nel mercato italiano della comparazione, promozione ed intermediazione on-line di prodotti di istituzioni finanziarie.

L’azienda è in forte crescita nonostante il 2022 sia stato un anno davvero difficile. Il futuro sembra buono per Mutuionline ed il titolo è pronto ad esplodere al prossimo boom del mercato immobiliare.

Clicca qui per comprare azioni Mutuionline

SeSa

SeSa è uno dei più importanti fornitori di servizi italiani nel settore dell’ICT, con un fatturato piuttosto elevato ed una performance costantemente forte sul mercato azionario. Negli ultimi anni, il titolo è cresciuto enormemente e, nonostante un 2022 difficile, la crescita non sembra rallentare, anche in considerazione della necessità di digitalizzare la società italiana.

Nel 2021 SeSa ha acquisito Addfor Industriale, con sede a Torino, specializzata in soluzioni di Intelligenza Artificiale e Data Science, per rafforzare la posizione competitiva continuando ad integrare know-how e soluzioni di innovazione tecnologica a supporto della crescente esigenza di trasformazione digitale delle aziende italiane. Un anno prima l’azienda toscana aveva acquisito altre due società italiane per lo stesso motivo.

Clicca qui per comprare azioni SeSa

STMicroelectronics

La STMicroelectronics è probabilmente il titolo italiano più interessante in assoluto. L’azienda è nata nel giugno del 1987 dalla fusione tra l’italiana SGS Microelettronica e la francese Thomson Semiconductors.

È uno dei più importanti produttori di semiconduttori in Europa. Nel 2022 verrà aggiunto un nuovo impianto di produzione vicino a Milano, per soddisfare una parte della forte domanda di semiconduttori ad alte prestazioni. Nell’attuale corsa verso una società sempre più ecologica, i chip avranno un ruolo sempre più importante.

Le azioni della società, che ha sede fiscale ad Amsterdam e direzione generale in Svizzera, sono quotate in quattro Borse valori, tra cui la Borsa Italiana. Questo titolo ha davvero un potenziale enorme e non poteva assolutamente mancare nella nostra classifica delle migliori azioni italiane.

Clicca qui per comprare azioni SeSa

Tinexta

Tinexta fa parte del segmento STAR di Borsa Italiana. STAR è l’acronimo di “segmento titoli ad alti requisiti”, ovvero di trasparenza, liquidità del titolo e corporate governance. Questo segmento è stato creato per valorizzare le PMI.

Tinexta è un gruppo forte nella Credit Information e nella cybersecurity. La sua crescita, prima in Italia e ora nel resto d’Europa, si basa in parte su una progressiva acquisizione di società specializzate che passano sotto l’ombrello di Tinexta.

L’azienda si trova in un mercato in forte crescita ed i suoi dati finanziari sono incoraggianti.

Clicca qui per comprare azioni Tinexta

Webuild

Il gruppo Webuild è nato nel 2014 dalla fusione di Salini e Impregilo, due società di costruzioni italiane. Webuild è attiva in oltre 50 Paesi nella costruzione di dighe e impianti idroelettrici, oltre che di opere idrauliche, ferrovie, metropolitane, aeroporti e costruzioni civili e industriali.

Le azioni della società sono negoziate in Borsa solo per un quarto, il resto è di proprietà della famiglia Salini e di numerose banche. Anche il governo ha una partecipazione. Questo di per sé rappresenta una sicurezza, dato che il governo non lascia mai fallire le aziende semi-statali, ma dall’altro lato l’influenza politica in un’azienda non è mai positiva.

In ogni caso, Webuild è un’azienda ben finanziata e che opera in un mercato molto performante.

Clicca qui per comprare azioni Webuild

Migliori Azioni Italiane

Le altre migliori azioni italiane da comprare

Fino adesso abbiamo visto solo alcune delle migliori azioni da comprare ma l’Italia è piena di aziende performanti e molto interessanti. Vediamo qui di seguito altri titoli interessanti da prendere in considerazione.

Altre azioni italiane da comprare:

  • Ferrari
  • Eni
  • Enel
  • Poste Italiane
  • Diasorin
  • Nexi
  • Azimut
  • Interpump
  • Stellantis
  • Unciredit
  • Leonardo
  • Exor
  • Telecom
  • Generali
  • Juventus

Vi ricordiamo che potete trovare la maggior parte di questi titoli sul broker eToro. Vi basterà digitare il nome dell’azienda a cui siete interessati nella barra di ricerca del broker per vedere se il titolo è disponibile.

Clicca qui per iscriverti subito a eToro

Migliori azioni italiane per dividendi

Se siete alla ricerca delle migliori azioni da dividendo, ecco qui alcuni titoli italiani che vale la pena considerare.

Migliori azioni italiane per dividendi:

  • Intesa Sanpaolo – Dividend Yield 7,54%
  • UnipolSai – Dividend Yield 7,48%
  • Mediobanca – Dividend Yield 6,85%
  • Azimut Holding – Dividend Yield 6,55%
  • Anima Holding – Dividend Yield 6,50%
  • Generali – Dividend Yield 6,36%
  • Enel – Dividend Yield 6,35%
  • Eni – Dividend Yield 5,96%

* I Dividend Yield riportati sono relativi all’anno di esercizio 2021.

Acquistando questi titoli sui broker online regolamentati potrete ricevere il dividendo e valutare se tenerlo o reinvestirlo.

Conclusioni

Nel corso dell’articolo abbiamo visto quali sono le migliori azioni italiane da comprare nel 2022. Come già ribadito, la nostra classifica non è da intendersi in senso assoluto ma come uno spunto interessante da cui partire. Abbiamo selezionato le aziende più performanti secondo i nostri criteri ma non c’è garanzia che questi titoli aumenteranno notevolmente di valore in futuro. Il mercato azionario italiano sta sottoperformando, a causa della persistente crescita economica bassa e per questo motivo molte di queste azioni sono attualmente a buon mercato.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Quali sono le migliori azioni italiane da comprare?

    Abbiamo selezionato 10 azioni italiane che hanno la possibilità di performare molto bene in futuro: Amplifon, Brunello Cucinelli, ERG, Esprinet, Moncler, Mutuionline, SeSa, STMicroelectronics, Tinexta e Webuild.

    Quali sono le migliori azioni italiane per dividendo?

    Le migliori azioni italiane per dividendo sono le seguenti: Intesa Sanpaolo, UnipolSai, Mediobanca,
    Azimut Holding, Anima Holding, Generali, Enel e Eni.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    Azioni da dividendo 2021

    Azioni da Dividendo: ecco le migliori e come investirci

    Le migliori azioni da dividendo possono fornire agli investitori un reddito prevedibile ed un potenziale …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.