Migliori Azioni Cannabis: ecco come Investire nella Marijuana!

Ecco un articolo per scoprire come investire nella marijuana nel 2022 tramite le migliori azioni cannabis.

Il settore della marijuana dovrebbe raddoppiare di valore entro il 2025, e molti investitori stanno cercando di sfruttare questo trend per ottenere un profitto. Alcuni Stati depenalizzano la cannabis e/o i suoi componenti mentre altri la legalizzano, di conseguenza le opportunità per gli imprenditori e le aziende esistenti sono in crescita.

Come in ogni industria nascente, ci sono però anche diversi rischi di investimento. Che tu sia un trader alle prime armi o un investitore esperto, è utile capire come funziona questo settore.

Con questa guida potrete capirlo velocemente e scoprire inoltre come investire nei titoli marijuana tramite le migliori piattaforme di trading online. Su eToro, ad esempio, potrete investire in tutte le principali azioni legate alla cannabis, frazionate o non, con un deposito minimo di soli $50. Sul broker potrete inoltre copiare i migliori trader della piattaforma e simulare gli investimenti sul conto demo.

 Clicca qui per iscriverti subito a eToro

🌿 Migliori Azioni Cannabis: Descrizione: Rating:
Green Thumb Industries (OTC:GTBIF) Coltivatore e rivenditore di marijuana ⭐⭐⭐⭐⭐
Trulieve Cannabis (OTC:TCNNF) Coltivatore e rivenditore di marijuana ⭐⭐⭐⭐⭐
Innovative Industrial Properties (NYSE:IIPR) Fornitore ausiliario ⭐⭐⭐⭐⭐
Scotts Miracle-Gro (NYSE:SMG) Fornitore ausiliario ⭐⭐⭐⭐⭐
Jazz Pharmaceuticals (NASDAQ:JAZZ) Biotech ⭐⭐⭐⭐⭐
Migliori Azioni Cannabis 2022

* Nel redigere questa classifica ci siamo basati sulle opinioni degli analisti di Business Wire.

Migliori Azioni Cannabis 

Migliori azioni cannabis da comprare nel 2022:

  • Green Thumb Industries (GTBIF)
  • Trulieve Cannabis (TCNNF)
  • Innovative Industrial Properties (IIPR)
  • Scotts Miracle-Gro (SMG)
  • Jazz Pharmaceuticals (JAZZ)

Azioni Green Thumb Industries

La Green Thumb Industries (OTC:GTBIF) è una società americana fondata nel 2014, possiede negozi di cannabis in ben 12 Stati negli Stati Uniti e gestisce 13 stabilimenti di produzione. La società è in possesso di licenze per quasi 100 negozi di vendita al dettaglio, ma ad oggi ha aperto solo poco più della metà di questi cannabis store.

In Illinois, da inizio 2020, le imprese possono operare apertamente nelmercato legale della cannabis ad uso ricreativo, di conseguenza la Green Thumb sta beneficiando di una crescita enorme proprio nel suo Stato di origine.  Oltre all’opportunità di espandersi in altri Stati come New York e New Jersey, la società ha un significativo potenziale di crescita.

Clicca qui per comprare subito azioni Green Thumb Industries

Azioni Trulieve Cannabis

Trulieve Cannabis (OTC:TCNNF) è un coltivatore e rivenditore di cannabis che si concentra principalmente sul mercato della marijuana medica della Florida. L’azienda domina nel “Sunshine State” rappresentando quasi il 50% delle vendite totali di cannabis ed è stata costantemente redditizia dal 2017, un risultato che poche altre aziende di marijuana possono rivendicare. Anche le vendite e gli utili continuano a salire.

Trulieve prevede di acquisire Harvest Health & Recreation (OTC:HRVSF) in un accordo che aumenterà la sua presenza in diversi altri Stati e lo renderà il più redditizio business multi-statale di marijuana degli Stati Uniti.

Clicca qui per comprare subito azioni Trulieve Cannabis

Azioni Innovative Industrial Properties

Le aziende di cannabis americane non possono assicurarsifacilmente capitali dalle banche o dalle istituzioni finanziarie poiché la marijuana rimane illegale a livello federale. Innovative Industrial Properties (NYSE:IIPR) aiuta le aziendeche coltivano marijuana a risolvere la carenza di denaro, comprando le proprietà appartenenti agli operatori di cannabis medica americani ed affittando loro le stesse proprietà. 

La vendita della proprietà alla IIP fornisce all’operatore di cannabis il denaro necessario ed i contratti di locazione creano un flusso di entrate costante per la IIP.

La pandemia Covid-19 ha interrotto in parte gli affari della IIP, dato che tre aziende avevano dilazioni temporanee di affitto. La società è però cresciuta in modo fenomenale durante la pandemia ed è altamente redditizia. 

Inoltre, dato che l’azienda è organizzata come un trust di investimento immobiliare (REIT), IIP restituisce almeno il 90% del suo reddito imponibile agli azionisti. È dunque un ottima azione da dividendo, cosa non frequente per le azioni cannabis.

Clicca qui per comprare subito azioni Innovative Industrial Properties

Azioni Scotts Miracle-Gro

Scotts Miracle-Gro (NYSE:SMG) è un’azienda americana produttrice e venditrice di prodotti di largo consumo per la cura dei prati. La consociata della società Hawthorne Gardening si posiziona come fornitore leader di prodotti di giardinaggio idroponici per l’industria della cannabis.

Anche se Hawthorne Gardening è un driver di crescita primaria, l’azienda genera ancora più della metà del suo fatturato totale dai prodotti tradizionali per la cura del prato. L’azienda, per ragioni simili, ha anche beneficiato della pandemia Covid-19. Le azioni Scotts Miracle-Gro sono in fortissima ascesa dal 2018.

Clicca qui per comprare subito azioni Scotts Miracle-Gro

Azioni Jazz Pharmaceuticals

Jazz Pharmaceuticals (NASDAQ:JAZZ) è un’azienda biofarmaceutica irlandese che ha acquisito la compagnia biotech focalizzata sulla cannabis GW Pharmaceuticals nel Maggio del 2021. 

Il farmaco di GW Epidiolex è il primo farmaco a base di cannabis ad essere approvato dalla U.S. Food and Drug Administration (FDA). Epidiolex, che tratta due forme rare di epilessia infantile, sta generando vendite al di sopra delle aspettative. Durante la pandemia l’azienda ha continuato a fornire una forte crescita dei ricavi.

Ad Agosto 2020, la FDA ha approvato Epidiolex anche per il trattamento della sclerosi tuberosa complessa (TSC), una malattia degli organi rara. Questa approvazione apre un nuovo mercato significativo per il farmaco dal momento che circa 50.000 persone negli Stati Uniti e circa 1 milione di persone in tutto il mondo hanno quella malattia.

Clicca qui per comprare subito azioni Jazz Pharmaceuticals

Come Comprare le Migliori Azioni Cannabis

Potete investire nelle azioni cannabis sui migliori broker azioni, processo molto meno costoso rispetto all’acquisto tramite banca o SIM. Per investire ad esempio sul broker eToro  dovrete semplicemente:

  1. Registrarvi gratuitamente al broker: Clicca qui per registrarti gratis ad eToro
  2. Fare pratica con la Demo gratuita
  3. Depositare l’importo minimo di $50
  4. Cercare le azioni che volete comprare nella barra di ricerca
  5. Cliccare su “Compra” senza attivare la LEVA in modo da investire nelle azioni vere e proprie e non nei CFD, in questo modo riceverete anche i dividendi

Sul broker potrete addirittura copiare in modo automatico i trader più performanti!

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    In alternativa, potrete anche investire in azioni frazionate o investire al ribasso attraverso i CFD. Potete inoltre partecipare all’investimento tramite gli ETF contenenti azioni marijuana! Su eToro il processo di investimento in ETF è analogo all’investimento in azioni.

    Alternative a eToro:

    Breve panoramica del Settore della Marijuana

    Vediamo adesso le nozioni di base che dovete conoscere prima di investire nelle migliori azioni cannabis:

    • Il settore della marijuana è diviso in tre grandi categorie: i coltivatori e rivenditori di marijuana coltivano e confezionano prodotti a base di cannabis e li vendono ai consumatori. Le società biotecnologiche sviluppano e commercializzano i farmaci a base di cannabis. Le aziende ausiliarie forniscono prodotti e servizi alle aziende di cannabis senza toccare la pianta.
    • La cannabis può essere medica o ricreativa: i pazienti che si curano con cannabis medica usano la cannabis (o estratti di cannabis) sotto prescrizione del medico. I consumatori di cannabis ricreativa acquistano invece la marijuana esclusivamente per divertimento, devono dunque avere più di 18 anni e vivere in una giurisdizione dove l’uso ricreativo della pianta è legale.
    • Questioni geografiche: la cannabis medica è legale in molti più paesi rispetto alla cannabis ricreativa. Negli Stati Uniti, la cannabis rimane illegale a livello federale. Tuttavia, un numero crescente di Stati ha legalizzato la cannabis medica e/o ricreativa. La rapida crescita del mercato statunitense della cannabis si sta traducendo in una crescita impressionante da parte delle aziende statunitensi di cannabis. Le aziende di marijuana in Canada, dove la pianta è già completamente legale a livello nazionale, si stanno invece espandendo più lentamente. Il Canada è uno dei mercati legali globali dove l’offerta supera la domanda e questo porta al calo dei prezzi della cannabis.

    Impatto del COVID-19 sulle Azioni Cannabis

    La pandemia COVID-19 ha colpito quasi ogni settore dell’economia globale, compresa l’industria della cannabis. In molti paesi degli Stati Uniti i dispensari di cannabis sono stati designati come attività essenziali. 

    Le vendite di cannabis hanno avuto un boom in alcuni Stati durante i primi mesi della pandemia, soprattutto grazie al maggior tempo trascorso a casa ed all’aumento dell’ansia. I coltivatori di marijuana ed i venditori ne hanno beneficiato, così come i fornitori ausiliari.

    Tuttavia, non tutte le aziende di cannabis hanno performato bene durante la pandemia. I rivenditori di cannabis ricreativa collocati in destinazioni turistiche come Las Vegas hanno visto il loro traffico di clienti diminuire e si sonto convertiti alle consegne a domicilio. Nel segmento medico le persone hanno ritardato le visite mediche e dunque sono diminuiti i nuovi utilizzatori di cannabis medica.  Le aziende biotech hanno invece sperimentato sfide logistiche che hanno influenzato le vendite ed il progresso della ricerca.

    Le aziende americane che vi abbiamo mostrato hanno performato benissimo da quando è scoppiata la pandemia ed hanno tutte un ottimo potenziale di crescita futura, lo stesso non si può dire delle aziende canadesi.

    Migliori Azioni Cannabis

    Considerazioni Finali: Conviene Investire nella Cannabis?

    Solo perché c’è un nuovo settore alla moda e con un grandissimo potenziale di crescita futura, non significa che dovete assolutamente investire in esso.

    Se siete dei trader propensi al rischio ed alla costante ricerca di nuove opportunità potreste valutare l’acquisto di una delle migliori azioni cannabis da noi proposte. Gli investitori conservatori che preferiscono avere un rischio più basso dovrebbero invece evitare di investire nelle azioni marijuana o investire al massimo in aziende come Scotts Miracle-Gro .

    L’industria della cannabis è ancora nelle sue prime fasi e le opportunità di mercato sono enormi, soprattutto se altri Stati americani dovessero legalizzare la cannabis (cosa molto probabile sotto la presidenza di Joe Biden).

    Investire in azioni cannabis è dunque una scelta ad alto rischio ma potenzialmente ad alto rendimento. Vi consigliamo di avere sempre un portafoglio diversificato che contenga anche altri tipi di azioni.

    FAQ

    Quali sono le migliori azioni cannabis?

    Le 5 migliori azioni cannabis sono le seguenti: Green Thumb Industries, Trulieve Cannabis, Innovative Industrial Properties, Scotts Miracle-Gro e Jazz Pharmaceuticals.

    Investire nella cannabis conviene?

    Investire in azioni cannabis è una scelta ad alto rischio ma potenzialmente ad alto rendimento. Maggiori info nell’articolo.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Di Giulia M.

    Laureata in economia aziendale e management con esperienza pluriennale all'interno del settore finanziario.

    Controlla anche

    Azioni value da comprare nel 2021

    Migliori Azioni Value su cui puntare nel 2022

    Ecco un articolo sulle migliori azioni value da comprare nel 2022. In questo approfondimento vedremo: …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.