IPO (Offerta Pubblica Iniziale): Cos’è e Come funziona

Pubblicato: 4 Novembre 2022 di Giulia M.

Pure gli investitori meno esperti avranno sicuramente sentito parlare di “IPO”. In questo articolo vedremo proprio che cosa significa questo termine ed il suo ruolo all’interno del mondo finanziario.

Che cos’è un’IPO? Con il termine IPO si intende una “Initial Public Offering” (offerta pubblica iniziale) nel mercato azionario. Un’azienda privata che effettua un’IPO offre per la prima volta al pubblico azioni di sua proprietà. Le azioni appena emesse iniziano dunque ad essere negoziate in una borsa valori come il Nyse o il Nasdaq.

Cosa significa quando una società diventa pubblica? Significa che completa un’IPO, o un processo simile, e mette le sue azioni a disposizione degli investitori. Le azioni delle società pre-IPO o delle società private sono generalmente possedute solo da un piccolo gruppo di managers e dipendenti della società, oltre che da investitori iniziali come i venture capitalist.

In questo articolo vi mostreremo le migliori IPO del 2022 e come investire tramite i migliori broker regolamentati. Su eToro, potrete comprare tutti questi titoli appena quotati senza commissioni di negoziazione, acquistare azioni frazionate o investire al ribasso tramite i CFD azionari. Il tutto con un deposito minimo di soli $50 e con la possibilità di testare in demo il broker.

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere alla demo

Come funziona un’IPO?

Attraverso un’IPO, qualsiasi azienda privata può diventare pubblica. Le aziende in rapida crescita nel settore tecnologico o in un’altra area ad alto tasso di sviluppo effettuano spesso IPO. Tuttavia, possono anche esserci aziende consolidate, detenute da gruppi di private equity, che desiderano vendere le loro partecipazioni. Infine, gli “unicorni”, ovvero le startup tecnologiche valutate oltre 1 miliardo di dollari nei mercati privati, sono tra le IPO più allettanti.

Una società impiega una banca d’investimento, o più banche, per sottoscrivere l’IPO quando è pronta a quotarsi in borsa. In genere, un’azienda si quota in borsa una volta che ha un track record di crescita costante e altri risultati positivi che sono interessanti per gli investitori. Le banche sottoscrivono le IPO impegnandosi ad acquistare le azioni in vendita prima che siano quotate in borsa.

L’altra responsabilità del sottoscrittore è quella di indagare a fondo sulla società per confermarne i dati finanziari, valutarne le prospettive e il piano aziendale. Ogni azienda che intende quotarsi sulle principali borse statunitensi dovrà presentare una dichiarazione di registrazione, che contiene anche il prospetto, alla Securities and Exchange Commission (SEC) con l’assistenza del sottoscrittore. L’obiettivo della dichiarazione è quello di fornire informazioni complete sulle finanze, sulla strategia commerciale e sulle prospettive di espansione dell’azienda.

Per assicurarsi che l’IPO abbia degli acquirenti, l’azienda si confronta spesso con investitori istituzionali, tra cui fondi pensione, banche ed organizzazioni. L’azienda e i suoi sottoscrittori decidono un prezzo iniziale al pubblico ed un periodo di tempo per l’inizio delle negoziazioni del titolo sul mercato pubblico, in seguito alla vendita di un primo blocco di azioni. Le azioni della società sono rese disponibili al pubblico il giorno dell’IPO.

Generalmente, i broker più rinomati, come eToro, rendono subito disponibili le IPO più interessanti.

Migliori IPO 2022

Se siete alla ricerca di azioni growth da aggiungere al vostro portafoglio, le IPO sono un ottimo punto di partenza. Queste società pubbliche appena quotate tendono a schizzare sul mercato nel breve periodo e, nonostante siano spesso titoli rischiosi, hanno un grande potenziale di crescita futura.

Anche se non tutte le IPO sono vincenti, alcune delle aziende di maggior valore al mondo, come Amazon (NASDAQ:AMZN) e Apple (NASDAQ:AAPL), sono state IPO ed hanno trasformato i loro primi investitori in milionari.

Tra le IPO più recenti, avvenute nel 2021, segnaliamo invece le azioni Robinhood (NASDAQ:HOOD), le azioni Coinbase (NASDAQ:COIN), le azioni Roblox (NASDAQ:RBLX) e le azioni Rivian (NASDAQ:RIVN). Tutti titoli che potete acquistare senza commissioni su eToro. Passiamo ora invece alle IPO più promettenti che dovrebbero aver luogo nel 2022!

Quali sono le migliori IPO del 2022?

  1. 🥇IPO Instacart
  2. 🥈IPO Stripe
  3. 🥉IPO Reddit

Analizziamo queste aziende nel dettaglio!

IPO Instacart

Instacart, l’azienda leader nella consegna di generi alimentari online è in procinto di quotarsi in borsa nel 2022. L’offerta pubblica di azioni è all’orizzonte da quando l’amministratore delegato Apoorva Mehta ha dichiarato le intenzioni dell’azienda nel settembre del 2019, anche se a novembre l’azienda ha dichiarato di aver messo in pausa i piani di quotazione in borsa per diversificare le proprie attività. Tuttavia, è probabile che la quotazione in borsa avvenga prima o poi, forse quest’anno, dato che la società ha presentato domanda alla SEC l’11 maggio 2022.

Instacart è stato un grande vincitore durante la pandemia, con il suo servizio di consegna di generi alimentari che ha beneficiato di un’enorme impennata della domanda. L’azienda ha raccolto 265 milioni di dollari a una valutazione di 39 miliardi di dollari nel marzo del 2021, il che rende probabile che un’eventuale IPO di Instacart sarà uno dei maggiori debutti dell’anno.

Clicca qui per iscriverti a eToro e non perdere questa IPO

IPO Stripe

In qualità di start-up tecnologica privata di maggior valore negli Stati Uniti, la società di pagamenti digitali Stripe potrebbe essere l’IPO più attesa in assoluto. Sebbene l’azienda non abbia annunciato l’intenzione di quotarsi in borsa, Reuters ha riferito che Stripe ha compiuto il primo passo verso il debutto sul mercato, incaricando uno studio legale di guidarla nel processo. Il servizio di stampa ha anche affermato che la società sta pianificando una quotazione diretta invece di un’IPO tradizionale, poiché non ha bisogno di raccogliere nuovi fondi.

Stripe, che fornisce un software cloud che consente alle aziende di elaborare i pagamenti senza soluzione di continuità, è stata valutata 95 miliardi di dollari nel suo ultimo round di finanziamento nel marzo del 2021. Data questa valutazione, non sorprende che una quotazione sia imminente, dato che i primi investitori hanno bisogno che l’azienda diventi pubblica per incassare le loro partecipazioni.

Clicca qui per iscriverti a eToro e non perdere questa IPO

IPO Reddit

L’azienda di social media Reddit ha attirato molta attenzione durante la pandemia, in quanto il gruppo del forum WallStreetBets ha contribuito a far salire i “titoli meme” come GameStop e AMC Entertainment. Anche la pandemia ha contribuito ad alimentare l’interesse per questo sito basato su un forum di discussione.

Ora Reddit sta cercando di sfruttare questa spinta per un’offerta pubblica. L’azienda ha depositato in via confidenziale la richiesta di quotazione in borsa nel dicembre del 2021 e sta beneficiando di una forte crescita degli utenti. Nell’ottobre del 2020, gli utenti attivi giornalieri sono aumentati del 44% rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 52 milioni, e la percentuale di persone negli Stati Uniti che utilizzano Reddit è passata dall’11% del 2019 nel 18% nel 2021.

L’IPO di Reddit quasi certamente non sarà la più grande dell’anno; l’azienda è stata valutata 10 miliardi di dollari nel suo ultimo round di finanziamento. Tuttavia, si tratta di una delle aziende più singolari che si quoteranno in borsa quest’anno. Dato il successo di altre azioni social media, è probabile che la società attiri una notevole attenzione.

Clicca qui per iscriverti a eToro e non perdere questa IPO

Come investire in un’IPO?

Registrandovi ad un broker online regolamentato potrete investire in tutte le offerte pubbliche iniziali di maggior successo ed in quelle che ancora devono avvenire. Il broker eToro, essendo utilizzato da milioni di utenti, mette subito a disposizione la possibilità di investire nelle aziende appena quotate.

Per investire nelle migliori azioni IPO sul broker regolamentato eToro dovrete semplicemente:

  1. Registrarvi gratuitamente al broker: Clicca qui per registrarti gratis ad eToro
  2. Fare eventualmente pratica con il conto demo gratuito e illimitato
  3. Depositare l’importo minimo di $50 tramite carta di credito/debito, bonifico o eWallet
  4. Cercare le azioni che volete comprare nella barra di ricerca
  5. Cliccare su “Compra” senza attivare la LEVA, in modo da investire nelle azioni vere e proprie e non nei CFD
Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Se invece siete interessati ad investire al ribasso ed a speculare in giornata, sul broker eToro troverete anche i CFD delle azioni che vi abbiamo mostrato.

    Se invece siete interessati alle azioni della nostra classifica ma preferite investire in modo passivo, potrete comunque partecipare all’investimento copiando in maniera automatica i migliori trader della piattaforma (Copy Trading).

    Sul broker troverete, inoltre, diversi articoli su questo tema ed anche un calendario con tutte le IPO più attese!

    Perché le aziende si quotano in Borsa tramite IPO?

    Il vantaggio principale di un’offerta pubblica iniziale è un accesso più semplice ai finanziamenti. Un’azienda può utilizzare i fondi raccolti da un’IPO per la crescita, la R&S, il marketing ed altre attività.

    Le IPO premiano gli azionisti della società. Una volta che le azioni sono state quotate in borsa, i dirigenti, i membri del personale e gli altri proprietari di quote azionarie possono vendere rapidamente le loro partecipazioni, di solito dopo un periodo di lock-up di sei mesi. Il periodo di lock-up impedisce agli insider di liquidare tutte le loro partecipazioni subito dopo l’IPO, contribuendo a stabilizzare il prezzo delle azioni.

    Le società pubbliche sono valutate in base al prezzo di mercato, mentre le società private sono valutate in base ai round di investimento privati, che possono essere laboriosi e richiedere molto tempo. Nel caso in cui l’attività lo giustifichi, l’azienda non deve più lavorare per aumentare la sua valutazione e i prezzi delle azioni possono aumentare molto più rapidamente rispetto alle valutazioni delle aziende private.

    La quotazione in borsa presenta anche degli svantaggi, in quanto le aziende devono attenersi alle linee guida della SEC in materia di rendicontazione. Tra gli altri obblighi, le società quotate in borsa devono condurre delle telefonate trimestrali sugli utili, annunciare i risultati finanziari e rilasciare regolarmente dichiarazioni informative. Le aziende pubbliche devono adempiere ai loro obblighi fiduciari nei confronti degli azionisti e questo può essere costoso per il management in termini di controllo, tempo e risorse, soprattutto se un investitore attivista si interessa al titolo.

    Alternative alla IPO tradizionale

    La tradizionale procedura di IPO non è l’unica opzione per la quotazione in borsa. Sempre più spesso le aziende si quotano in borsa tramite quotazioni dirette, tra queste segnaliamo le seguenti quotazioni recenti:

    • Spotify (NYSE:SPOT)
    • Coinbase (NASDAQ:COIN)
    • Roblox (NYSE:RBLX)
    • Amplitude (NASDAQ:AMPL)

    In una quotazione diretta, una società si limita ad autorizzare l’inizio della negoziazione delle azioni in una borsa pubblica come il Nasdaq o il Nyse. Non vengono emesse nuove azioni, ma la quotazione diretta offre agli insider l’opportunità di vendere le proprie azioni sul mercato aperto. La quotazione diretta consente di evitare molte delle commissioni associate ai sottoscrittori e la necessità di effettuare un “road show”, ovvero di presentare l’opportunità di investimento agli investitori istituzionali. Inoltre, elimina il periodo di lock-up necessario per le IPO, consentendo agli insider e ai dipendenti di vendere immediatamente le proprie azioni.

    Una quotazione diretta non raccoglie nuovi capitali come un’IPO: non vengono offerte nuove azioni. Per certi versi è anche più rischiosa di un’IPO, poiché non c’è un sottoscrittore che aiuti a raccogliere la domanda per le azioni. Le quotazioni dirette tendono a funzionare meglio per le aziende ben note, con una base di investitori interessati e una chiara proposta di valore.

    Anche le aste olandesi sono un’opzione per le società che vogliono quotarsi in borsa senza un’IPO, sebbene siano meno comuni. Alphabet (NASDAQ:GOOGL) è forse la società più nota che si è quotata in borsa attraverso un’asta olandese, utilizzando questa tecnica nel 2004. In un’asta olandese, i potenziali acquirenti indicano il prezzo che sono disposti a pagare e, quando la società ritiene che il prezzo sia sufficientemente alto, vende nuove azioni a quel prezzo. A differenza di una quotazione diretta, le aste olandesi raccolgono nuovi capitali.

    Conviene investire in IPO?

    Investire nelle offerte pubbliche iniziali è molto rischioso ma allo stesso tempo potenzialmente redditizio.

    Le IPO possono essere vantaggiose per la società emittente, ma non lo sono necessariamente per i singoli investitori. Sebbene l’investimento nelle IPO possa essere redditizio, in genere è molto più rischioso di quello in azioni blue chip o in aziende consolidate. Poiché può essere difficile per un’azione appena emessa raggiungere il suo prezzo di equilibrio; i prezzi delle azioni appena emesse spesso fluttuano drasticamente nei primi giorni di negoziazione.

    Tuttavia, quando funzionano, le azioni IPO possono produrre enormi rendimenti. Solo pochi anni fa sono state portate a termine le IPO di alcune delle più grandi aziende pubbliche al mondo:

    • Meta (NASDAQ:FB): Facebook, oggi Meta Platforms, ha debuttato sul Nasdaq nel 2012 a 38 dollari per azione e nel 2021 ha superato i 300 dollari.
    • Tesla (NASDAQ:TSLA): L’azienda di Elon Mush ha fissato il prezzo per azione per la sua IPO del 2010 a 3,40 dollari dopo aver tenuto conto degli split. Nel 2021, le azioni Tesla hanno raggiunto i 1.000 dollari di valore.
    • Shopify (NYSE:SHOP): Questa promettente azienda nel settore dell’e-commerce, è aumentata enormemente di valore dalla sua IPO nel 2015 al prezzo di 17 dollari per azioni. Il titolo ha superato i 160 dollari nel 2021.

    Vi ricordiamo, che sui migliori broker azioni potrete acquistare tutti questi titoli senza commissioni di negoziazione.

    Clicca qui per iscriverti subito a eToro

    Naturalmente, non ci sono solo IPO vincenti ma anche molti fallimenti, la maggior parte dei quali viene rapidamente dimenticata dal mercato. Ecco alcuni esempi di offerte pubbliche iniziali non andate alla grande: Lyft (NASDAQ:LYFT), GoPro (NASDAQ:GPRO) e Fitbit.

    IPO

    Conclusioni

    Le azioni delle IPO più interessanti possono essere ottimi investimenti, ma, storicamente, la maggior parte di esse ha sottoperformato il mercato nel medio periodo. Il mercato azionario, in particolare lo S&P 500, in quanto indice di riferimento delle grandi capitalizzazioni, è generalmente composto da società di successo e redditizie.

    I titoli delle IPO, nella maggior parte dei casi, potrebbero non essere all’altezza del loro potenziale. Prima di investire in azioni IPO, prendete dunque il tempo necessario per esaminare attentamente le società emittenti.

    Vi ricordiamo l’importanza di avere sempre un portafoglio diversificato, che contenga non solo asset rischiosi, come le azioni di aziende appena quotate, ma anche asset meno rischiosi come le azioni value.

    FAQ

    Cos’è un’IPO?

    Con il termine IPO si intende una “Initial Public Offering” (offerta pubblica iniziale) nel mercato azionario. Un’azienda privata che effettua un’IPO offre per la prima volta al pubblico azioni di sua proprietà. Le azioni appena emesse iniziano dunque ad essere negoziate in una borsa valori come il Nyse o il Nasdaq.

    Quali sono le prossime IPO?

    Tra le IPO più attese nel 2022, segnaliamo quelle di Instacart, Stripe e Reddit.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    day trading

    Day Trading: Cos’è e come iniziare a fare trading giornaliero

    Pubblicato: Dicembre 5, 2022 di GiancarlaIl day trading è una strategia di trading molto diffusa …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *