Gap Trading: cos’è e come funzionano Gap e Lap

Pubblicato: 29 Dicembre 2022 di Giancarla

Il Gap Trading è una forma di trading molto diffusa che consiste nel trarre vantaggio dai movimenti dei gap di prezzo tra i prezzi di apertura e di chiusura dei grafici. Questo tipo di strategia capitalizza la differenza tra i prezzi entrando in operazioni quando c’è un gap con l’aspettativa che si chiuda ad un certo punto.

Il gap si verifica quando il mercato apre a un prezzo che è diverso dal prezzo di chiusura della sessione precedente. Questo può creare l’opportunità per i trader di guadagnare facendo trading in entrambe le direzioni, sfruttando il gap che si è creato.

Quando si fa gap trading, è importante capire come e perché si verificano i gap e dotarsi di una piattaforma di trading che permetta di reagire in modo tempestivo alle variazioni di mercato.

Un’esempio di piattaforma affidabile ed al tempo stesso accessibile per fare trading sui gap è la Metatrader di liquidityx che consente di operare con una interfaccia personalizzabile con i propri indicatori preferiti e segnali di trading gratuiti che notificano in tempo reale i potenziali movimenti di mercato da cogliere.

A questo si aggiunge poi una formazione completa e gratuita in eBook pensata per i principianti ed un conto demo gratuito dove testare la propria strategia di GAP trading in sicurezza.

Clicca qui per accedere gratis alla Metatrader di LiquidityX

👨‍💻  Tipologia di Trading: Gap Trading
⏰  Timeframe: Giornaliero
🎯  Obiettivo: discrepanze tra i prezzi di apertura /chiusura
📈  Mercati: Forex, azioni e materie prime
⭐️  Livello: Trader principianti ed esperti

Che cos’è il Gap Trading?

Il Gap trading è una strategia basata sullo sfruttamento delle differenze tra i prezzi di apertura e di chiusura di un titolo in un determinato giorno.

Questo tipo di trading cerca di trarre profitto da quello che viene definito un gap di prezzo – quando il mercato apre a un livello diverso da quello in cui ha chiuso il giorno o la sessione precedente.

I gap di prezzo possono essere creati a causa di:

  • notizie
  • volatilità
  • annunci economici
  • altri fattori

Questi cambiamenti creano l’opportunità per i trader di approfittare della differenza entrando in operazioni con l’aspettativa che si chiuda alla fine.

I trader possono andare long (acquistare) o short (vendere), a seconda di quello che pensano sarà il risultato e della direzione in cui credono che i prezzi siano diretti.

Come quando un titolo è in rialzo, i trader potrebbero pensare che il prezzo continuerà a salire, quindi comprerebbero e sperano di chiudere il gap. D’altro canto, se un titolo fa un gap al ribasso, i trader potrebbero pensare che sia diretto verso il basso e quindi potrebbero vendere allo scoperto e cercare di chiudere il gap

Quando si fa trading sui gap, è importante utilizzare tecniche di gestione del rischio adeguate, come la fissazione di stop e la presa di profitto a determinati livelli, per contribuire a ridurre le perdite potenziali. È inoltre importante capire cosa può aver causato il gap (notizie economiche o altri fattori) e cosa può influenzare i prezzi in entrambe le direzioni.

Come Funziona il Gap Trading

Il gap trading è una tecnica consolidata di analisi tecnica che sfrutta il gap di prezzo, che si verifica quando il mercato apre a un livello diverso rispetto alla chiusura di ieri o precedente.

Sebbene i gap possano verificarsi in qualsiasi direzione, il più delle volte sono considerati un’indicazione di rialzismo (l’anticipazione di un aumento dei prezzi) o di ribassismo (l’anticipazione di un calo dei prezzi)

I trader cercano quindi di sfruttare questi gap entrando in operazioni con l’aspettativa che si chiudano a un certo punto, a loro favore o contro di loro. Sebbenef comporti tipicamente un certo rischio, i trader esperti possono guadagnare con questo tipo di strategia se gestiscono le loro posizioni in modo appropriato e capiscono cosa può causare il gap per chiudere.

Quando si fa trading sui gap, i trader devono anche essere consapevoli di ciò che può far muovere il gap in una delle due direzioni e di ciò che potrebbe innescare un’inversione. Questo è particolarmente importante per i mercati volatili, quando c’è il rischio di improvvise oscillazioni dei prezzi che possono portare a perdite se le operazioni non sono gestite correttamente.

Come per ogni strategia, è importante ricordare che il successo arriva con la pratica, la pazienza e la gestione del rischio.

Gap e Lap: cosa sono e differenze

Gap e Lap trading sono due strategie che prevedono di sfruttare le differenze tra i prezzi di chiusura e di apertura di un giorno o di una sessione.

Sebbene queste strategie possano essere utilizzate per sfruttare i gap in qualsiasi direzione, sono più comunemente associate al bullishness (l’anticipazione di prezzi in aumento) e al bearishness (l’anticipazione di prezzi in diminuzione)

La differenza tra gap  e lap trading consiste nel fatto che:

  • nel Gap trading, i trader cercano di chiudere il gap acquistando o vendendo quando il mercato apre a un livello diverso da quello in cui ha chiuso il giorno o la sessione precedente
  • nel Lap Trading i trader cercano di trarre vantaggio da quella che sembra una potenziale inversione di tendenza, entrando in operazioni con l’aspettativa di chiudere le posizioni più in alto o più bassi rispetto all’apertura del mercato

Come per ogni strategia, è importante capire cosa può causare i gap e cosa può innescare un’inversione, oltre a gestire correttamente le operazioni per ridurre al minimo le perdite potenziali.

Guida passo-passo al trading con Gap e Lap

Il Gap trading e il lap trading sono due tecniche di analisi tecnica che prevedono di sfruttare le discrepanze di prezzo osservate in relazione a variazioni del sentiment di mercato o a eventi di cronaca. In quanto tali, la loro efficacia dipende dalla comprensione di ciò che può aver causato la discrepanza e di ciò che potrebbe influenzare i prezzi in entrambe le direzioni.

Gli step operativi per poterle sfruttare al meglio sono:

  1. Analizzare cosa ha causato il gap di prezzo o cosa potrebbe innescare un’inversione.
  2. Impostate di conseguenza i punti di entrata e di uscita.
  3. Piazzate le operazioni in base a ciò che vi aspettate che il mercato faccia: chiudere il gap o invertire la direzione
  4. Monitorate i movimenti improvvisi dei prezzi, che potrebbero portare a perdite se non gestiti correttamente.
  5. Chiudete le posizioni quando le vostre aspettative sono soddisfatte, oppure aggiustatele in base alle variazioni del sentiment del mercato e agli eventi di cronaca

Seguendo questi passaggi, i trader possono potenzialmente generare profitti con i gap e i lap. Come per ogni strategia, è però importante ricordare che il successo arriva con la pratica, la pazienza e la gestione del rischio.

È quindi importante rimanere vigili e adeguare le posizioni in base all’andamento del mercato e testare la propria strategia su conto demo prima di entrare a mercato.

Clicca qui per accedere gratis e fare Gap e Lap Trading sul conto demo LiquidityX

Gap trading

Tipologie di Gap Trading

Le Tecniche di Gap trading sono comunemente utilizzate nei mercati azionari e forex, nonché nei contratti futures. I Gap trader cercano in genere mercati volatili con ampi divari tra i prezzi di chiusura e di apertura di un determinato giorno o sessione.

In generale, i tipi di gap trading più utilizzati sono:

  1. Breakaway gaps: Si formano quando viene stabilita una nuova fascia di prezzo, in genere a seguito di eventi di cronaca o di cambiamenti significativi nel sentiment del mercato
  2. Runaway gaps: Si verificano dopo che il range di prezzo del giorno precedente è stato violato in modo significativo, spesso a causa di nuovi sviluppi che spingono ulteriormente i prezzi verso l’alto o verso il basso
  3. Gap comuni: Sono creati dai movimenti generali del mercato e possono essere sfruttati per ottenere profitti a seconda della differenza tra i prezzi di apertura e di chiusura
  4. Gap di esaurimento: è una strategia di trend trading che indica la fine di una tendenza e di solito si verificano alla fine di un lungo periodo di movimento dei prezzi in una direzione

I mercati volatili tendono a offrire maggiori opportunità ai trader, ma comportano anche rischi più elevati, per cui è importante capire cosa può causare un movimento improvviso del mercato e agire di conseguenza, scegliendo la Tipologia di trading più adatta al mercato in cui si opera.

Strategie di Gap Trading

Le strategie di Gap Trading di successo richiedono una comprensione approfondita dei fattori che possono causare discrepanze di prezzo e di ciò che potrebbe innescare le inversioni.

I trader devono quindi essere consapevoli dei tipi di gap che stanno cercando di sfruttare e devono impostare i punti di entrata e di uscita di conseguenza. A seconda delle modalità di determinazione di questi punti di ingresso/uscita è possibile dar vita a differenti strategie di trading.

Le strategie di Gap Trading più popolari sono:

  1. Momentum Gap Trading: Questa strategia di momentum trading prevede l’acquisto o la vendita all’apertura del mercato dopo che un evento inaspettato causa una discrepanza tra i prezzi di apertura e di chiusura
  2. Breakout Gap Trading: Si tratta di una strategia di breakout trading molto utilizzata in cui i trader acquistano o vendono quando i prezzi superano i livelli della giornata/sessione precedente in entrambe le direzioni
  3. Reversal Gap Trading: Questo tipo di reversal trading consiste nell’entrare in posizione prima dei segnali di inversione, come ad esempio i segnali di tendenza e breakout, appaiono nel mercato
  4. Gap Fading: Questa strategia prevede l’ingresso in una posizione corta quando si prevede che i prezzi invertano e chiudano il gap

Comprendendo i diversi tipi di strategie e i fattori che possono causare discrepanze di prezzo, i trader possono sfruttare strategicamente le opportunità gestendo i rischi in modo appropriato e regolare le posizioni in base alle tendenze del mercato.

Lap e Gap Trading Tutorial

Prima di concludere vi lasciamo con un video di approfondimento su cosa sono e come funzionano Gap e Lap:

In Conclusione

Nel complesso, fare trading sui Gap è un ottimo modo per capitalizzare sulla volatilità dei mercati e generare rendimenti aggiuntivi nel lungo periodo. Con la conoscenza, la vigilanza e la dedizione, fare trading sui gap può essere una strategia molto redditizia per qualsiasi trader.

Conoscere le diverse strategie di gap trading ed essere in grado di identificare i segnali di mercato è la chiave del successo per operare con questa particolare tipologia di trading. Tuttavia, i trader Gap devono capire quali sono le cause delle discrepanze di prezzo per poter gestire correttamente il rischio e regolare le posizioni di conseguenza.

Per questa ragione è fondamentale che i trader testino le strategie su conti demo prima di entrare nel mercato, in modo da comprendere il funzionamento della strategia e scelgano una piattaforma rapida ed affidabile su cui operare.

In questo Liquidityx offre un ampio supporto, mettendo a disposizione una piattaforma intuitiva e facile da usare, l’accesso a strumenti di analisi dei gap in tempo reale e segnali di trading elaborati da analisti esperti che permettono di rimanere informati in tempo reale sulle tendenze del mercato.

Clicca qui per registrarti gratis e iniziare a fare gap trading con Liquidityx

 

FAQ

Che cos’è il gap trading?

Il trading sui gap è una strategia utilizzata per sfruttare le discrepanze di prezzo tra i prezzi di apertura e di chiusura di un’attività. Consiste nell’entrare in posizione quando i prezzi si alzano o si abbassano, a seconda delle condizioni di mercato. L’obiettivo è sfruttare il gap per ottenere profitti quando i prezzi si muovono in entrambe le direzioni

Quali sono le diverse strategie di gap trading?

Le strategie più popolari sono il momentum gap, il breakout gap, il reversal gap e il gap fading.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Controlla anche

corsi trading online gratuiti

Migliori 10 Corsi di Trading Online del 2023

Pubblicato: 2 Febbraio 2023 di InfoIn questa guida vedremo nel dettaglio quali sono i 10 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *