Broker con deposito minimo basso: Lista aggiornata 2022

I broker con deposito minimo basso (o addirittura nullo) sono perfetti per i trader principianti dato che consentono un accesso facile e veloce ai mercati finanziari. Ci sono broker online validi che richiedono anche 5.000 euro per aprire un conto, ma di certo non sono la scelta ottimale per coloro che stanno muovendo i primi passi nel mondo del trading online.

I broker di cui vi parleremo, oltre ad avere un deposito minimo basso, sono semplici da utilizzare, hanno commissioni basse, ottime sezioni dedicate alla didattica e soprattutto consentono forme di investimento passivo, che spesso sono le più ricercate da coloro che non sanno come iniziare a investire.

In questo articolo, vi spiegheremo tutto quello che c’è da sapere su questi broker e come effettuare i vostri primi investimenti. Sul broker XTB, ad esempio, potrete iniziare ad investire in azioni, ETF e CFD da qualsiasi cifra, e con l’ausilio di ottimi corsi di trading gratuiti.

Clicca qui per iscriverti subito a XTB

Broker: Deposito minimo: Rating:
XTB Non previsto ⭐⭐⭐⭐⭐
Iq Option 50€ ⭐⭐⭐⭐
eToro 50€ ⭐⭐⭐⭐⭐
Migliori Broker con Deposito Minimo basso

Come funziona il deposito minimo?

I broker online in genere richiedono un deposito minimo per creare un conto e iniziare a fare trading. Quindi, che si tratti di azioni, forex o ETF, è necessario versare del denaro prima di poter aprire una posizione. I depositi minimi variano da un broker all’altro, ci sono piattaforme che consentono di iniziare con soli 10 euro (di cui parleremo in questo articolo) e piattaforme che richiedono anche 1.000 euro o più.

I broker con deposito minimo basso attraggono soprattutto i principianti e coloro che desiderano passare dal conto Demo a quello reale senza però rischiare troppi soldi. I broker con deposito minimo basso possono anche essere utilizzati per diversificare l’esposizione al rischio dividendo il proprio budget tra più strategie e più piattaforme. Inoltre, alcune strategie possono essere testate solo sul mercato reale, e non su Demo, quindi un conto di trading con deposito minimo basso potrebbe essere l’ideale.

I broker market maker ed alcuni broker ECN, hanno generalmente i depositi minimi più bassi. A tal proposito, è importante scegliere sempre un broker che sia regolamentato; i broker in Europa sono solitamente regolati dalla CySEC.

Migliori broker con deposito minimo basso

Qui di seguito abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i migliori broker con deposito minimo basso. Per utilizzarli dovrete solo:

  1. Registrarvi gratuitamente inserendo i vostri dati.
  2. Fare eventualmente pratica con l’account Demo e studiare sul materiale formativo offerto dal broker, anche nel caso in cui si scelga di investire in modo passivo.
  3. Depositare l’importo minimo tramite i metodi di pagamento disponibili (carta di credito/debito, bonifico, ecc.).
  4. Scegliere in cosa investire (azioni, ETF, CFD, ecc.) e quanto investirci.
  5. Convalidare l’operazione d’acquisto.
Piattaforma: xtb
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma user friendly
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Broker senza deposito minimo

    XTB è un ottimo broker per coloro che cercano una piattaforma senza deposito minimo. Questo significa che potrete iniziare ad investire dalla cifra che preferite; molti principianti depositano 100 euro come base di partenza.

    XTB è un broker assolutamente legittimo ed in possesso di licenza CySEC. Registrandovi avrete accesso ad oltre 2.000 asset tra azioni, ETF e CFD, e potrete beneficiare del 0% di commissioni su azioni e ETF.

    Altre caratteristiche degne di nota sono i suoi corsi di trading gratuiti e la sua pluripremiata piattaforma xStation5.

    Clicca qui per iscriverti subito a XTB

    Broker con deposito minimo 10 euro

    Iq Option è stato per anni un’ottima scelta per coloro che cercavano un broker CFD con un deposito minimo di 10 euro, di recente ha però aumentato il suo deposito minimo a 50 euro. Anche Iq Option è un broker legittimo ed in possesso di licenza CySEC.

    Registrandovi potrete investire in CFD e opzioni FX su di una piattaforma molto semplice da utilizzare.

    Anche su questo broker troverete una sezione dedicata alla formazione comprendente video tutorial gratuiti.

    Clicca qui per iscriverti subito a Iq Option

    Broker con deposito minimo 50 euro

    Il broker regolamentato eToro è una scelta eccellente per i principianti per tantissime ragioni, compreso il suo deposito minimo di 50 euro. In realtà il deposito minimo su eToro è in dollari ma, al netto della commissione di conversione, il deposito minimo in euro si aggira intorno a quella cifra.

    Registrandovi ad eToro troverete una piattaforma semplicissima da utilizzare e potrete usufruire del Copy Trading, un servizio che consente di copiare in modo automatico i migliori trader della piattaforma. Potrete anche scegliere di non usufruire del Copy Trading e di investire in autonomia in azioni, azioni frazionate, ETF, CFD ed addirittura criptovalute.

    Senza dubbio riteniamo eToro uno dei broker più adatti ai principianti disponibili sul mercato!

    Clicca qui per iscriverti subito a eToro

    Vantaggi dei broker con deposito minimo basso

    Ci sono diversi vantaggi importanti nell’aprire un conto con un deposito minimo basso o nullo, vediamoli insieme:

    • Trader principianti: I principianti possono imparare a investire sul conto reale senza rischiare più di quanto possano permettersi di perdere.
    • Accesso:  Se volete testare diversi mercati o diverse piattaforme, potete distribuire il vostro budget totale su più broker.
    • Dimensione dell’ordine: I broker con deposito minimo basso possono accettare ordini di dimensioni più piccole. Questo può dunque attrarre coloro che hanno meno denaro a disposizione.
    • Risorse: La maggior parte dei broker online fornisce una serie di guide, tutorial e consigli per aiutare gli utenti a mettere in atto le strategie di trading. Questi materiali sono spesso gratuiti o richiedono al massimo un deposito minimo minuscolo.

    Svantaggi dei broker con deposito minimo basso

    Nell’utilizzare broker con bassi depositi minimi ci sono però anche degli svantaggi da considerare:

    • Truffe: Online è pieno di siti web che si spacciano per presunti sistemi di trading automatico accessibili con un deposito minimo basso (in genere di 250 euro), ma in realtà altro non sono che truffe. Così come è pieno di sistemi di Network Marketing poco affidabili e che spesso celano uno schema Ponzi. Di conseguenza, gli investitori dovrebbero sempre controllare che un broker sia regolamentato, ovvero in possesso di licenza CySEC o autorizzazione della Consob, e che abbia recensioni positive.
    • Commissioni nascoste: Le piattaforme possono ridurre i requisiti di ingresso per poi addebitare un extra per altri servizi di trading, dalle commissioni di inattività del conto ai costi di gestione mensili. Ecco perché è importante optare con un broker che abbia prezzi trasparenti consultabili sul suo sito ufficiale.

    Conclusioni

    I broker online con un deposito minimo basso o nullo sono davvero un’ottima risorsa per i nuovi trader che desiderano aprire un conto di trading online. Con pochissimo denaro necessario, collegano gli investitori ai mercati finanziari, permettendo loro di testare tantissimi servizi o di affinare le strategie di trading. Tuttavia, è importante non dimenticare che ci si deve sempre rivolgere ad una piattaforma legittima in possesso delle dovute licenze.

    Controlla la nostra lista dei migliori broker con depositi minimi bassi per iniziare a fare trading oggi stesso!

    FAQ

    Quali sono i broker con deposito minimo basso?

    I migliori broker con deposito minimo basso da noi selezionati sono XTB (deposito minimo non previsto), Iq Option (deposito minimo di 50 euro) e eToro (deposito minimo di circa 50 euro).

    Perché i broker richiedono un deposito minimo?

    I broker online richiedono un pagamento iniziale per coprire i costi di creazione del conto e per assicurarsi che i trader abbiano abbastanza capitale per aprire posizioni nel mercato scelto.

     

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    migliori piattaforme trading online 2022

    Le 10 Migliori Piattaforme per fare Trading Online del 2022

    Le piattaforme di trading online sono strumenti indispensabili per investire sui mercati finanziari ma non …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.