Azioni sui beni di consumo discrezionali: i migliori titoli del 2023

Pubblicato: 6 Dicembre 2022 di Giulia M.

Siete alla ricerca delle migliori azioni sui beni di consumo discrezionali su cui investire nel 2023? In questo articolo vi mostreremo i migliori titoli del settore “consumer goods”, le loro caratteristiche e come acquistarli in sicurezza.

Nella vita reale ci sono acquisti che si devono fare per forza ed altri che sono semplicemente cose belle da possedere. Il secondo gruppo comprende il settore dei beni di consumo discrezionali, che include i prodotti e i servizi che le persone acquistano quando hanno un po’ più di denaro a disposizione, come vacanze, cene fuori, moda e gioielli.

Contrariamente alle aziende che forniscono beni di prima necessità, i titoli azionari del settore dei beni di consumo discrezionali spesso registrano buone performance nei periodi di espansione e scarse in quelli di recessione. Al contrario, il settore dei beni di consumo performa bene anche durante i periodi di crisi dell’economia.

Sul broker eToro, potrete acquistare tutti i titoli che vi mostreremo con un deposito minimo di soli $50 e senza commissioni di negoziazione. Se lo desiderate potrete anche testare la piattaforma in demo.

Clicca qui per iscriverti a eToro e accedere alla demo

Consumi Discrezionali

Cosa sono i consumi discrezionali?

Le aziende che si occupano di beni di consumo discrezionali coprono diversi settori, ma tutte si basano sul fatto che i consumatori spendono soldi che non hanno bisogno di spendere.

Le aziende del settore dei consumi discrezionali comprendono i seguenti tipi di aziende:

  • Aziende di abbigliamento e beni di lusso
  • Operatori di hotel, resort, crociere e casinò
  • Aziende di ristorazione
  • Produttori di elettronica di consumo
  • Produttori di mobili, elettrodomestici, articoli per la casa ed altri complementi d’arredo
  • Rivenditori di vario genere
  • Rivenditori diretti al consumatore che vendono prodotti tramite catalogo, posta o e-commerce

Le società di beni di consumo discrezionali sono azioni cicliche perché i loro prezzi fluttuano spesso insieme all’economia generale. Nonostante la pandemia COVID-19 e la recessione dovuta alla guerra in Ucraina abbiano causato a molte società di beni di consumo discrezionali difficoltà mai viste prima, gli investitori hanno ora un’opportunità enorme di trarre profitto da questo settore.

Nel settore dei consumi discrezionali, concentrarsi su società note e leader di mercato è di solito una ricetta per il successo; i titoli migliori hanno storicamente prodotto ottimi profitti per gli investitori. Poiché molte di queste aziende hanno sottratto quote di mercato ai concorrenti in difficoltà e dispongono di maggiori risorse finanziarie da investire nella ripresa, dovrebbero uscire rafforzate dall’attuale crisi dovuta all’inflazione alta.

Migliori azioni beni di consumo discrezionali

Migliori azioni beni di consumo discrezionali su cui investire nel 2023:

  1. 🥇 Nike (NYSE:NKE): Abbigliamento e calzature sportive
  2. 🥈 Starbucks (NASDAQ:SBUX): Catena di caffetterie
  3. 🥉 McDonald’s (NYSE:MCD): Catena di ristoranti
  4. 🏅 Disney (NYSE:DIS): Intrattenimento per famiglie
  5. 🏅 TJX Companies (NYSE:TJX): Rivenditore al dettaglio di prodotti fuori prezzo

Azioni Nike

Nike ha conquistato una posizione dominante nel settore delle calzature e dell’abbigliamento sportivo, la società vanta oltre mezzo secolo di innovazione nel rendere l’abbigliamento sportivo attraente per un ampio pubblico di consumatori. La forza del modello commerciale di Nike deriva dall’innovazione dei prodotti, dalla forza del marketing e dall’uso di testimonial famosi, che legano il successo di atleti di alto profilo ai prodotti dell’azienda.

Anche dopo che Michael Jordan ha lasciato il campo da basket professionistico, le scarpe Air Jordan rimangono un pilastro dell’attività di Nike. La quota di mercato di Nike nel settore delle calzature sportive, recentemente stimata al 39%, la pone ben al di sopra dei concorrenti come Adidas e ASICS. Inoltre, con l’azienda sta lavorando per aumentare la sua quota di mercato in aree in rapida crescita come la Cina. Questo significa che Nike ha ancora un potenziale di crescita enorme.

Sebbene il COVID-19 abbia influito sull’attività di Nike e le rigide restrizioni in Cina abbiano pesato sulle prestazioni in quella regione, la pandemia ha anche accelerato il passaggio dell’azienda ai canali digitali e diretti, che rappresentano una parte fondamentale della strategia aziendale. Nike ha costruito un forte ecosistema digitale attorno ad applicazioni come SNKRS e Nike Training Club, che ha attenuato gran parte dell’impatto della pandemia.

Clicca qui per comprare subito azioni Nike

Azioni Starbucks

Starbucks è un’azienda produttrice di caffè presente in tutto il mondo e non poteva di certo mancare fra le migliori azioni sui beni di consumo discrezionali. Introducendo il concetto di caffetteria europea negli Stati Uniti, Starbucks ha colto la voglia dei consumatori di concedersi dei “piccoli lussi” quotidiani ed ora le sue bevande di alta qualità hanno un seguito fedele in tutto il mondo.

Il successo dell’azienda è testimoniato dalle vendite nei suoi negozi, che hanno da sempre una storia di crescita costante. Sebbene i numeri delle vendite siano calati drasticamente durante la pandemia, Starbucks si è ben ripresa negli Stati Uniti e sta cercando di farlo anche in Cina.

Starbucks è riuscita a guadagnare quote di mercato anche durante la pandemia grazie alla forza del suo marchio, alle iniziative tecnologiche ed alla flessibilità finanziaria, mentre i rivali, come i bar indipendenti, hanno avuto difficoltà maggiori. Ad inizio 2022, l’azienda aveva oltre 34.600 sedi in tutto il mondo e, ad oggi, prevede di averne 55.000 entro il 2030, il che indica che le opportunità di crescita non mancano.

Clicca qui per comprare subito azioni Starbucks

Azioni McDonald’s

McDonald’s ha fatto molta strada rispetto al suo periodo di massimo splendore a metà del XX secolo e il colosso dei fast-food ha lavorato duramente per stare al passo con i tempi. Innovazioni come i menu digitali che cambiano automaticamente nel corso della giornata, i totem automatizzati per le ordinazioni, le possibilità di ordinare online e le tante opzioni di consegna rendono McDonald’s più accessibile che mai.

Allo stesso tempo, la famosa catena di ristoranti continua a porre l’accento sul valore e le sue consegne a domicilio l’hanno aiutata a superare la pandemia meglio di molti altri. Pur essendo una catena di ristoranti, l’enfasi sul valore le conferisce alcuni elementi tipici di un’azienda di beni di consumo essenziali. Dopo tutto, tutti hanno bisogno di mangiare e da McDonald’s è facile ottenere un pasto conveniente ed a buon mercato.

Inoltre, McDonald’s è proprietaria di gran parte delle proprietà immobiliari che occupano i suoi ristoranti in franchising, il che le consente di riscuotere l’affitto mentre gli affiliati svolgono il duro lavoro di gestione dei ristoranti.

Anche nel settore della ristorazione in continua evoluzione, McDonald’s ha trovato il modo di rimanere un top player. Gli investitori apprezzano McDonald’s anche per la costanza nel pagamento dei dividendi; le sue azioni sono senza dubbio fra le migliori azioni da dividendo al mondo! Dalla metà degli anni ’70, McDonald’s ha aumentato ogni anno i pagamenti agli azionisti, diventando così un “Dividend Aristocrat”. Con un payout ratio di circa il 60% degli utili, McDonald’s può mantenere comodamente il suo dividendo.

Clicca qui per comprare subito azioni McDonald's

Azioni Disney

Questo nome familiare dell’intrattenimento per famiglie è stato un punto fermo della cultura pop statunitense per generazioni. I parchi a tema e i film d’animazione della società sono famosi in tutto il mondo. Oggi la società possiede anche ABC, ESPN, Pixar, Marvel, Star Wars, una quota di maggioranza di Hulu ed una vasta gamma di beni acquisiti da Fox in un accordo del 2019.

Disney ha una serie di punti di forza competitivi, tra cui un patrimonio di proprietà intellettuale senza rivali e un modello di business che consente di trasformare film di successo come Frozen in molteplici linee di business, tra cui parchi a tema, giocattoli, prodotti di consumo e persino intrattenimento dal vivo.

L’azienda è stata colpita su più fronti dalla pandemia. I suoi parchi a tema sono stati chiusi o hanno funzionato a capacità limitata, i cinema sono rimasti chiusi e gli sport dal vivo sono stati cancellati per diversi mesi. Tuttavia, l’azienda ha performato alla grande grazie al suo servizio di streaming, Disney+, lanciato nel 2019 e che ora conta più di 100 milioni di abbonati. Disney ha riorganizzato il suo business di intrattenimento per fare di Disney+ il fulcro della sua attività, anche se gli investitori sembrano ora preoccupati per il rallentamento della crescita delle azioni streaming, soprattutto dopo il forte crollo delle azioni Netflix nel 2022.

Con l’economia che continua a riprendersi dalla pandemia, Disney sarà probabilmente tra i vincitori. Il segmento dei parchi e dei resort è ben posizionato per trarre profitto dall’aumento dei ricavi rispetto all’anno precedente e potrebbe persino registrare un record di presenze grazie alla domanda repressa. Infine, anche Disney è tra le migliori azioni da dividendo al mondo!

Clicca qui per comprare subito azioni Disney

Azioni TJX Companies

TJX Companies, il gigante della vendita al dettaglio a basso prezzo, ha trovato il successo nel settore dell’abbigliamento e degli articoli per la casa con un modello commerciale non facilmente replicabile online. La società madre di TJ Maxx, Marshall’s e Home Goods vende merce di marca scontata attraverso vendite in saldo, errori dei produttori e cancellazioni di ordini, per poi venderla con sconti dal 20% al 60%.

L’attività dell’azienda ha generato ampi margini di profitto ed una solida crescita nel corso degli anni. Inoltre, prevede di espandersi fino a raggiungere più di 6.000 negozi in tutto il mondo, rispetto ai circa 4.500 attuali.

Sebbene TJX abbia subito un forte colpo durante la pandemia, come altri rivenditori discrezionali, l’azienda si è ben ripresa nel 2021. Sebbene i rivenditori di abbigliamento e articoli per la casa debbano affrontare venti contrari, in quanto la spesa dei consumatori si sposta nuovamente verso i servizi, TJX prevede comunque una modesta crescita delle vendite per l’anno in corso.

Per tutte queste ragioni non poteva mancare fra le migliori azioni sui beni di consumo discrezionali!

Clicca qui per comprare subito azioni TJX Companies

Come investire nelle azioni sui beni di consumo discrezionali?

Potete investire nelle azioni dei beni di consumo discrezionali sui migliori broker azioni senza commissioni di negoziazione; scelta più conveniente che investire tramite banca o SIM. Ad esempio, per investire nelle azioni che vi abbiamo mostrato sul broker regolamentato eToro dovrete semplicemente:

  1. Registrarvi gratuitamente al broker: Clicca qui per registrarti gratis ad eToro
  2. Fare eventualmente pratica con il conto demo gratuito e illimitato
  3. Depositare l’importo minimo di $50 tramite carta di credito/debito, bonifico o eWallet
  4. Cercare le azioni che volete comprare nella barra di ricerca
  5. Cliccare su “Compra” senza attivare la LEVA, in modo da investire nelle azioni vere e proprie e non nei CFD
Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Se invece siete interessati ad investire al ribasso ed a speculare in giornata, su eToro troverete anche i CFD delle azioni presenti sul broker.

    Se invece siete interessati alle azioni della nostra classifica ma preferite investire in modo passivo, potrete comunque partecipare all’investimento copiando in maniera automatica i migliori trader della piattaforma (Copy Trading) o investendo tramite il Copy Portfolio di eToro interamente dedicato al settore consumer goods!

    Conclusioni

    Nel corso dell’articolo abbiamo visto tutte le migliori azioni da comprare del settore consumer goods. Le azioni sui beni di consumo discrezionali non sono fra le migliori azioni da comprare in recessione ma sono comunque degli ottimi titoli da possedere all’interno di un portafoglio diversificato dato che sono titoli ciclici che performano alla grande nei momenti migliori dell’economia.

    FAQ

    Cosa sono i consumi discrezionali?

    Con il termine “consumi discrezionali” si intende il settore dell’economia che include la vendita di beni e servizi non essenziali. Le aziende che fanno parte di questo settore sono le seguenti: media, rivenditori al dettaglio, automobili, elettrodomestici, ecc.

    Quali sono le migliori azioni sui beni di consumo discrezionali?

    Le migliori azioni sui beni di consumo discrezionali, da noi selezionate, sono le seguenti: Azioni Nike
    Azioni Starbucks, Azioni McDonald’s, Azioni Disney e Azioni TJX Companies.

    Click to rate this post!
    [Total: 0 Average: 0]

    Controlla anche

    S&P 500 azioni

    S&P 500: Guida completa all’utilizzo dell’indice azionario

    Pubblicato: Dicembre 5, 2022 di Giulia M.L’ S&P 500 è uno degli indici azionari più …

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *